B/1 – Sorpresa in casa Mam Volley S. Teresa: esonerato il tecnico Rondinelli.

Rimbomba ancora l’eco della terza vittoria consecutiva del Mam Volley S. Teresa nel campionato di Serie B/1 femminile, arrivata ieri pomeriggio davanti a propri tifosi in rimonta sulla compagine laziale del Terracina che 24 ore dopo arriva il colpo di scena sul fronte societario con la decisione di esonorare il tecnco Vincenzo Rondinelli. La motivazione? “Per divergenze tra tecnico e Società”.
Ecco cosa scrive la Società sulla sua pagina ufficiale attraverso la dichiarazione del Direttore Sportivo Andrea Caristi:  “Il cambio dell’allenatore oggi rappresenta per la società uno dei momenti di maggiore criticità. Un direttore sportivo valuta a fondo tutto ciò che un eventuale esonero inevitabilmente comporta per stabilire se rappresenta o meno la soluzione giusta e ancora prima valuta la possibilità di prevenirlo. Alla luce di tali valutazioni, società e direttore sportivo, ritengono unica scelta interrompere per divergenze i rapporti con l’allenatore. La società augura a mister Rondinelli le migliori fortune per il proseguo della sua carriera. Ci sono delle trattative in corso per portare a Santa Teresa di Riva un tecnico di provata esperienza”.
Dura poco meno tre mesi l’esperienza di Vincenzo Rondinelli sulla panchina della Mam Volley, in undici gare ha conquistato sei vittorie e cinque sconfitte per un totale di 21 punti.  Il tecnico arrivato da Asti lo scorso 17 Ottobre 2015 chiamato dalla Società per sostituire la prima scelta della stagione la catanese Agata Licciardello sollevata dall’incarico proprio alla vigilia del debutto in campionato. Dopo Agata Licciardello, aveva deciso di lasciare la panchina della Mam, anche  il secondo Claudio Mantarro artefice della promozione in B/1, questo accadeva il 27 Novembre. Adesso anche se con qualche giorno di ritardo arriva il carbone della Befana per mister Rondinelli, forse nemmeno lui immaginava un epilogo del genere.
Adesso si aspetta il nome del nuovo allenatore: la Società fa sapere che entro 48 ore comunicherà il nuovo tecnico.