B/2 – Planet vince 3-1 con il Messina Volley. Pur non brillando, si conferma in vetta.

La Planet Strano Light s’impone 3-1 a Messina e si conferma al vertice di Serie B2 femminile girone I, mantenendo a distanza le inseguitrici Modica, Brindisi e Castelvetrano.
Successo in rimonta dopo il 25-23 del primo parziale, affermazione molto sofferta, maturata coi parziali di 23-25, 21-25 e 25-27.  29 punti in classifica, la marcia solitaria in vetta prosegue pur senza entusiasmare sul piano del gioco, come emerge dalle parole di Coach Francesco Andaloro. “Con molta onestà devo ammettere che siamo stati accompagnati da molta fortuna. Ironizzando, posso dire che abbiamo ricevuto in ritardo un bel regalo natalizio. Giudico la prestazione da 5,5.
Mi aspettavo di più dalla squadra, al completo grazie ai recuperi di alcune giocatrici. Abbiamo concesso il primo set dopo avere raggiunto il 23 pari, ma in generale non sono contento di quanto abbiamo espresso in campo anche nei parziali successivi che abbiamo conquistato. Troppi errori. Unica nota positiva della domenica, il rientro di Serena Murabito. Nulla più”.
Prossimo impegno per la Planet fissato domenica, in via del tutto eccezionale in casa. Alle 17 il derby con la Giavì, altro avversario in lotta per la salvezza come il Messina, ultimo affrontato.
TABELLINO, MESSINA VOLLEY – PLANET STRANO LIGHT 1-3
MESSINA: Maccarone 5, Mento, Carollo, Criscuolo 10, Laganà, Millo, Montalto 6, Carnazza 17, Cannizzaro, Donato 5, Scimone 16, Oliveri (L1), Galletta (L2). Allenatore: Cacopardo.
PLANET: Nielsen 25, Lo Re 33, Morfino 1, Rapisarda 8, Presti 1, Brizi 3, Zancanaro (L1), Murabito, Motta. Ne: Giuffrida, Orto, Consolo, Giachino (L2).
ARBITRI: Notaro e Viterbo
SET: 25-23, 23-25, 21-25 e 25-27
Le altre squadre Planet. Il team di Seconda divisione supera facilmente l’Usco a Gravina per 3-0 (14-25, 14-25, 8-25) e si conferma al secondo posto, tallonando a due lunghezze sempre il capolista Caltagirone (18 punti) dopo 6 giornate. Domenica impegno a Catania contro il Cus.
Under 18. Altro 3-0 a favore, stavolta contro la Pgs Juvenilia in trasferta a Catania (8-25, 13-25, 10-25). Settima vittoria in 7 partite, 21 punti, sempre 3 in più della Pallavolo Sicilia. Domani (martedì 12 gennaio) impegno agevole in casa contro il fanalino di coda Cyclopis.
Under 16 e Under 14, entrambe vicecapolista dei gironi di appartenenza, per l’ottava giornata saranno impegnate rispettivamente martedì a Catania contro il Roomy Lombardo Radice e questo pomeriggio (lunedì) a Gravina contro la Polisportiva San Paolo.