B/2 – Tempo di stracittadina per la Planet, Domenica sfida allla Giavì.

Il tanto atteso derby è alle porte. La Planet Strano Pedara, capolista di B2 femminile girone I dopo undici giornate, sarà opposta alla Giavì Pedara e farà gli onori di casa per la stracittadina del dodicesimo turno che si giocherà eccezionalmente domenica 17 gennaio (inizio ore 17).
Un testa coda che il calendario ha destinato agli sgoccioli del girone d’andata. Al giro di boa, infatti, mancherà un turno. In casa Planet non si nascondono sogni di “titolo d’inverno”,  risultati delle concorrenti permettendo (Modica, Brindisi e Castelvetrano).
Ma… “Un derby è sempre un derby – il Direttore sportivo Luigi Allegra, che da una settimana riveste la carica societaria, mantiene i piedi per terra -. Aldilà della critica posizione in classifica, la Giavì si presenta come una squadra coesa, compatta, forte ed allenata molto bene, con giocatrici di qualità, l’ultima in ordine di arrivo l’opposto Daniela Forniciello che ha maturato una lunga esperienza in B1. Venderanno cara la pelle. Noi scenderemo in campo consapevoli della nostra forza, se dopo undici partite siamo lassù un motivo ci sarà. A Messina la squadra ha risentito della pausa festiva: così è rimasto un pizzico di ruggine, sul quale si è intervenuto con intensi allenamenti durante la settimana. Speriamo in una bella sfida, e che vinca il migliore”.
Allegra si è soffermato anche sui motivi del suo accordo con la Planet: “Ringrazio la società per l’opportunità concessami. Qui c’è un progetto valido alle spalle, una realtà che vuole crescere e che sta investendo tanto per valorizzare il settore giovanile e proiettarlo in prima squadra. E i risultati, a cominciare dal primato in campionato, stanno ripagando i sacrifici. Il team di B2 sta sorprendendo grazie anche e soprattutto al lavoro sulle giovani, l’Under 18 può puntare a svettare a livello nazionale. Queste le motivazioni che mi hanno convinto a sposare la causa della Planet”.
Le altre squadre Planet. L’Under 18 martedì ha piegato senza problemi per 3-0 la Cyclopis Valverde. Otto giornate, otto vittorie, primato mai in discussione quasi al termine del girone d’andata. Martedì alle 17.30 riceverà il Giarre. Salvo clamorosi sviluppi, il testa a testa con la Pallavolo Sicilia proseguirà almeno sino allo scontro diretto in programma a breve. (NELLA FOTO VALERIA CONSOLO, recuperata da un infortunio).
Il team di Seconda divisione, forte del secondo posto, si recherà a Catania per affrontare il Cus domenica in occasione della settima giornata (inizio ore 16.30).
Profumo di vetta per l’Under 16 che, vincendo mercoledì a Catania contro la Roomy Lombardo Radice per 3-1 in rimonta (25-20, 20-25, 13-25, 20-25) si è avvicinata al primato della Giavì a conclusione del settimo turno: diciassette punti, due lunghezze di distanza dal vertice. Lunedì importante scontro diretto a Pedara: sarà ospite il Paternò, terza forza del girone A (inizio ore 17.30).
Gravina amara per l’Under 14 che ha ceduto 3-0 alla capolista Polisportiva S.Paolo, perdendo la seconda posizione solitaria che si avrà la possibilità di recuperare lunedì in casa nello scontro diretto con l’Usco Gravina per la nona giornata (inizio ore 19).