Anche il Mongiuffi Melia si inchina alla capolista Akron Savoca con un super Peppe Toscano.

Akron inarrestabile. Centra la decima vittoria di fila ed “asfalta” il Mongiuffi Melia. Buona prova di forza dei ragazzi dell’Akron Savoca, trascinati da un super Toscano: gara praticamente chiusa già nel primo tempo, savocesi sempre vigili e padroni della gara.
Al Centro Sportivo polifunzionale di Rina i ragazzi di Mister Arturo Carciotto si impongono per 5-2 sul Mongiuffi Melia: per i padroni di casa tripletta di Toscano, poi la doppietta di Mazzaglia, per i meliesi Gullotta e Chiavetta.
Una partita sicuramente non bellissima ed esaltante quella giocata dai ragazzi di Mister Mario Curcuruto, l’entusiasmo e la voglia di provare a portare i tre punti a casa durano appena 15 minuti, dopo 26’ è già un disastro quando sono sotto di tre reti, storditi da un Toscano stellare e dagli errori dei suoi interpreti.
Un secondo tempo sicuramente migliore per i meliesi che provano a reagire e a rientrare in partita con Gullotta e Chiavetta che tentano di riaccendere le speranze segnando la reti del 3-1 e del 4-2 ma non basta, a pochi minuti dallo scadere del tempo Toscano mette la parola “fine” alla partita segnando la rete del definitivo 5-2.
La capolista Akron si conferma così la regina di questo campionato, ancora imbattuta, il segreto sta nell’approccio alla partita, una delle squadre più concentrate e agonisticamente più cattive della stagione. Un Mongiuffi Melia poco incisivo, “bello” a tratti, che però conferma di meritare l’attuale posizione in classifica