B/2 – Big-Match a Modica per la Planet, in palio primato e “Titolo d’Inverno”.

Planet Strano Light a Modica. Ultima tappa del girone d’andata. La capolista, che nonostante il Ko nel derby contro la Giavì non è stata “vittima” di scossoni in classifica, viaggerà alla volta della città della Contea sabato per giocarsi primato ed il virtuale “titolo d’inverno”, utile comunque per l’accesso al primo turno di Coppa Italia.
Ma in terra iblea non sarà una partita come le altre. Stagione finita per Marcela Nielsen che domenica ha abbandonato il campo causa rottura del crociato del ginocchio destro. Si aggiunge alla centrale Martina Rapisarda che già da una settimana è ferma per un problema al muscolo sovra spinato (cuffia dei rotatori della spalla). Due infortuni, soprattutto il primo che ha costretto la società a rituffarsi nel mercato, che hanno influito psicologicamente sul morale. “In settimana ho lavorato proprio sul fattore mentale – afferma Coach Francesco Andaloro -. A Modica, pur in emergenza, ci presenteremo comunque fiduciosi di disputare una buona gara e portare a casa un risultato positivo. Dopo aver conquistato la salvezza, nostro primo obiettivo che sembra ormai alla portata pur non essendo matematico, intendiamo ora proseguire il cammino nelle alte sfere della classifica”.
Gli impegni delle altre squadre Planet.
II divisione. Domenica alle ore 17 gara della penultima giornata d’andata in casa contro la Crai Militello. Dopo il successo per 3-0 al Cus Catania, in un match molto combattuto (23-25, 26-28, 24-26), è sempre testa a testa col Caltagirone (21 punti): due vittorie al tie break per la Planet (19), questa la differenza tra le battistrada, 7 vittorie sin qui per entrambe.
Under 18. E’ ancora primato, 9 su 9 alla seconda di ritorno grazie al 3-0 inflitto al Giarre nel match interno di giovedì (25-6, 25-8, 25-12). Mercoledì alle 19.30 derby a S.G.la Punta contro la Giavì & Clan. Planet in testa con 27 punti, Pallavolo Sicilia insegue a 24.
Under 16. Mantenuto il secondo posto in virtù di una vittoria al tie break contro il Paternò (partita pirotecnica quella di lunedì: 25-17, 25-21, 20-25, 19-25, 16-14), ecco al giro di boa il derby a Pedara contro la Giavì & Clan, in programma lunedì alle 17.30.
Under 14. Dopo il Ko interno per 0-3 contro l’Usco Gravina (20-25, 19-25, 10-25), che ha sancito la discesa al quarto posto al termine del girone d’andata, mercoledì alle 16 impegno esterno a Catania (Ist. Lombardo Radice) contro la Roomy Rossa.