Il Team Scaletta vince il derby jonico con l’Akron Savoca. Il Città di S. Filippo passa a Lipari. Ok Monforte e Acquedolcese.

L’Ottava giornata del campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina conferma le gerarchie della classifica: vincono le prime tre Città di S. Filippo che mantiene ben cinque lunghezze di vantaggio dalla coppia inseguitrice Team Scaletta e Città di Oliveri. Dietro le tre battistrada il vuoto, a 12 punti troviamo la Ludica Lipari (due gare da recuperare) che può rientrare per un posto sul podio.
Continua il cammino senza ostacoli della capolista Città di S. Filippo che passa sull’insidioso campo della Ludica Lipari, risultato finale 5-1 per i melesi, grazie alla tripletta di Elisa Pensabene (alla sua seconda tripletta stagionale), miglior realizzatrice della squadra con 17 gol ed ai gol di Chiara Ruggeri e Roberta Cuciti che esulta per la sua prima marcatura con la maglia del Città in questa stagione.  Per i padroni di casa  va a segno Corinne Profilio (primo gol stagionale) Momenti di paura nei minuti finale dell’incontro per due giocatrici di casa (Wijayaratne e Profilio) hanno avuto un mancamento, sul posto è giunta subito un’unità di soccorso. Come si legge sul profilo facebook della Società eoliana “dai referti medici ….i risultati sono stati negativi…”  tutto bene quello che finisce bene. Vittoria mai messa in discussione per la capolista che oltre al primato e all’imbattibilità  può vantare il miglior attacco (55) e miglior difesa (11).
La giornata proponeva il derby jonico Team Scaletta – Akron Savoca: dopo una spettacolare gara con la prima frazione chiusa sul risultato ad occhiali, ha visto la vittoria dei padroni di casa che alla fine vincono per 3-2.  Sblocca il risultato ad inizio ripresa Grazia Rizzo, il raddoppio di Luttino, il tris lo firma ancora Grazia Rizzo (doppietta personale). Sul 3-0 le ragazze di mister Natale Briguglio non mollano, continuano a lottare su ogni pallone ed arriva il gol della giovanissima Laura Oliva, dà speranze di ritornare in partita la Curcuruto, ma  il risultato non cambia fino alla fine che premia Luttino e compagne che si confermano seconda forza del torneo in coabitazione con il Città di Oliveri che ha vinto largamente (8-0) sul campo dello Sporting Atene Messina.   Il Città di Oliveri come la capolista è ancora imbattuta ( 6 vittorie e un pareggio), secondo miglior attacco (46) e seconda miglior difesa (14).
Conquista la seconda vittoria stagionale l’Acquedolcese che supera sul terreno amico (4-2) la compagine Young People Power. Gara che è stata decisa dalle doppiette di Lipari e Basile (entrambe a segno) nel primo e secondo tempo.
Punteggio tennistico per la seconda vittoria stagione per il Monforte (6-3) al fanalino di coda della Gescal. In gol nel primo tempo con Maio ben servita da Raineri che apre le marcature, poi il raddoppio di Simona Trimarchi.  Nella ripresa arrivano i gol, ancora di Trimarchi per il 3-0. Il Gescal accorcia (3-1), è ancora il Monforte ha colpire con Gangemi. Il Gescal non ci sta è accorcia (4-2), ma sugli sviluppi di un corner arriva la zampata vincente di Sottile. Il 6-3 conclusivo lo firma ancora Maio che si ripete mettendo a segno una doppietta personale imitando la collega Trimarchi.
Risultati 8^ Giornata
Team Scaletta – Akron Savoca: 3-2
Acquedolcese – Young People Power: 4-2
Ludica Lipari – Città S. Filippo del Mela: 1-5
Monforte – Gescal: 6-3
Sporting Atene Messina – Oliveri: 0-8
Classifica: Città di S. Filippo del Mela 24, Oliveri e Team Scaletta 19, Ludica Lipari 12, Akron Savoca 10, Sporting Atene Messina 9, Real Rometta 7, Acquedolcese e Monforte 6, Young People Power 3, Gescal  0.
Due gare in meno: Real Rometta e Ludica Lipari
Una  gara meno: Gescal, Youg People Powe, Sporting Atena, Akron Savoca, Monforte e Città di Oliveri