Città di S. Filippo insuperabile. Oliveri e Team Scaletta non demordono. Intenso derby tra Gescal – Sporting Atene. Il Monforte sorprende il Savoca.

Nessuna sorpresa nella nona giornata del campionato femminile di calcio a 5 di Messina: non perde colpi la capolista (27 punti), non mollano le immediate inseguitrici Città di Oliveri e Team Scaletta distaccate di 5 punti. Poi il vuoto che viene interrotto dalla Ludica Lipari in quarta posizione che viene agganciata dallo Sporting Atene Messina (12 punti).
Sorprende la sconfitta interna dell’Akron Savoca che cade sotto i colpi del Monforte alla sua seconda vittoria consecutiva si porta a un solo punto dai savocesi. Il ritorno del Real Rometta coincide con una sconfitta sul campo della prima della classe. Lo Sporting Atene si aggiudica la stracittadina (10-5 ) con il Gescal che rimane sempre in ultima posizione con zero punti.
I protagonisti della giornata: Quattro le  giocatrici che meritano particolare menzione: Chirico (Sporting Atene) cinque gol segnati, Valeriano(Gecal) e Elisa Pensabene (Città di S. Filippo del Mela) 4 gol e Grazia Rizzo (Team Scaletta) a segno per tre volte.
Ancora imbattute: La capolista continua nella sua serie di imbattibilità. Record che condivide con il Città di Oliveri (sette vittorie e un pareggio)
I numeri della capolista: Primato in classifica,  maggior numero di vittorie, nove vittorie su nove, miglior attacco (63) e miglior difesa (11) con una differenza gol di 52 sono i numeri del cammino vincente del Città di S. Filippo.
Gol realizzati: Una giornata in cui sono state segnate ben 40 gol, con l’unica squadra il Città di S. Filippo non ha subito gol.
Squadra sorpresa: Il Monforte che vince sul campo dell’Akron Savoca. La De Gaetano anche in questa stagione si è rivelata la bestia nera dell’Akron Savoca.
Le gare: La copertina della giornata viene dedicata al derby cittadino Gescal – Sporting Atene Messina con la vittoria finale degli ospiti che vincono per 10-5. Un derby che ha avuto tutti gli ingredienti di una stracittadina, combattuta fino alla fine, giocata sul filo dell’equilibrio fino al 5-5, poi lo Sporting riesce a prendere il largo. E’ stato vero derby, tanto agonismo in campo, nervi a fior di pelle con i protagonisti intenti di conquistare la leadership cittadina.
Due le giocatrici protagoniste della stracittadina la Chirico autore di ben cinque reti (Sporting Atene Messina), sul fronte opposto ha cercato di tenere il ritmo la Valeriano che cala un poker di reti. Il quinto gol dei locali è stato segnato da Pastena. Per Sporting vanno in gol con una doppietta Cardile e La Rocca, ed un gol di Cannata. Una vittoria che fa salire i biancorossi nella zona media alta della graduatori, per il Gescal nonostante la buona volontà continua a rimanere in fondo alla classifica.
Continua il suo percorso senza ostacoli la capolista Città di S. Filippo che supera (8-0) il Real Rometta che subisce il tasso tecnico dei padroni di casa che vanno in gol per ben quattro volte con Elisa Pensabene che porta a 21 il bottino personale stagionale, doppietta di Antonella Grillo, in gol anche Alessandra Lunghitano e il Alessandra Lupo.
Alla vittoria della capolista rispondono le due inseguitrice il Città di Oliveri che liquida con un punteggio tennistico la Ludica Lipari (6-2). In gol per i padroni di casa con una doppietta Ferrara e Oliveri, poi gioiscono Zodda e Marguccio. Per le eoliane vanno in gol la Severi (settimo sigillo stagionale) e Cristiano per la prima volta a segno in campionato.
Cala una cinquina l’altra seconda forza del campionato del Team Scaletta che espugna il terreno della Young People Power (5-1) grazie alla tripletta della sempre presente ed efficace Grazia Rizzo e un gol della Luttino. Il quinto gol è arrivato su autorete. Il gol della bandiera per i padroni di casa viene segnato da Biondo.
La sorpresa arriva a Savoca, dove il Monforte espugna il polifunzionale savocese grazie alla doppietta della De Gaetano che rimonta il gol del vantaggio savocese di  Miano. Una gara giocata a viso aperto, equilibrata con i savocesi che una volta passati in vantaggio con Miano dopo pochi minuti dal fischio d’inizio, devono fare il mea culpa per le varie occasioni create per raddoppiare, anche se sulla strada hanno incontrato un super Bertino che salva più di una volta il risultato.
Il Monforte cerca di reagire lo fa con De Gaetano con un tiro insidioso da fuori che mette fuori causa il numero uno locale, ma sulla linea libera un difensore savocese con la sfera che arriva a Raineri il cui tiro si stampa sul palo. Questo è un primo avvertimento per le ragazze di mister Briguglio del risveglio degli ospiti, ma ancora una volta il palo dice di no. Il direttore di gara indica due minuti di recupero che sono risultati fatali a Oliva e compagne, infatti arriva uno-due del bomber ospite: azione travolgente della De Gaetano che fa gonfiare la rete savocese. Si riparte, arriva il sorpasso ospite: Raineri in versione assist-man per la De Gaetano che sotto rete non sbaglia.
Nella ripresa  le ragazze di mister Natale Briguglio cercano di capovolgere il risultato, ancora il palo e le ottime parate di Bertino costretta ad uscire per infortunio, in campo mister Micale manda la Vazzano che non fa rimpiangere la compagna. Con il Savoca proteso in avanti, il Monforte si è reso pericoloso in rapide ripartenze con la Romeo protagonista. Arriva il triplice fischio finale che sancisce la seconda vittoria consecutiva del Monforte, per l’Akron un brutto passo falso immeritato.
Risultati Nona Giornata
Akron Savoca – Monforte: 1-2
Città di S. Filippo del Mela – Real Rometta: 8-0
Gescal – Sporting Atene Messina: 5-10
Oliveri – Ludica Lipari: 6-2
Young People Power – Team Scaletta: 1-5
Riposa: Acquedolcese.
Classifica: Città S. Filippo del Mela: 27, Oliveri e Team Scaletta 22, Ludica Lipari  e Sporting Atene Messina 12, Akron Savoca 10, Monforte 9, Real Rometta 7, Acquedolcese 6, Young People Powee 3, Gescal 0.
Una Partita in meno: Real Rometta,Ludica Lipari,Team Scaletta e Città di S. Filippo del Mela.