Akron Savoca – Parrocchia S. Alessio: il derby si conclude 2-2. I savocesi ad un passo dalla Promozione.

Al Polifunzionale di Mortilla, si conclude con un spettacolare 2-2  con gioco di categoria superiore lagara di cartello del campionato di Serie D di Calcio a 5 maschile del Comitato di Messina,  quella tra la prima della classe Akron Savoca e  la seconda forza del torneo Parrocchia S. Alessio.
Pre-gara: La Parrocchia scende in campo con con Scornavacca tra i pali Bongiorno e Lo Cascio dietro avanti la coppia Sciarrone Mazzeo. Coach : Piero Scornavacca e Carmelo Sterrantino . A disposizione : Muscolino Giunta Lombardo Fiumara Bondì
La gara: Sale subito il ritmo di gioco pressing alto per i ragazzi di Piero Scornavacca e di Arturo Carciotto, sin dal fischio iniziale del direttore di gara. Le squadre si affrontano con grande Fair Play, sin dai primi minuti il numeroso pubblico si gode uno spettacolo forsennato in attacchi e ripartenze da ambedue i fronti.  La squadra ospite cerca il risultato ma i grintosi e forti giocatori savocesi macinano gioco, molto pericolosi sulle ripartenze.
Cosi dopo qualche errore da una parte e dall’ altra sotto porta arriva il vantaggio della Parrocchia S. Alessio  con uno straordinario tiro di Gianluca Lo Cascio che mira sotto le gambe dell’ ultimo difensore, un diagonale che si insacca alle spalle del portiere di casa.
La Parrocchia prende fiducia, comincia a creare azioni da goal, ci crede, tanto di andare sul doppio vantaggio:  su calcio d angolo è Bongiorno ad insaccare il due a zero sembra tutto regolare ma l’arbitro fischia un “dubbio” fallo di Lo Cascio su un difensore savocese ed annulla la bellissima rete di Carmelo Bongiorno che meritava di certo miglior sorte.  Prima del riposo il Savoca prova a tirare da fuori molte volte, su un rasoterra colpisce il palo della porta difesa magistralmente dal sempre verde  Piero Scornavacca.  Si va al riposo sull ‘ uno a zero per la Parrocchia.
Nella ripresa le squadre entrano in campo con tanta adrenalina in corpo nonostante entrambe abbiano giocato un primo tempo intenso  senza risparmiarsi. L ‘ Akron pero’ è determinato,  i ragazzi di mister Carciotto non ci stanno ed  iniziano una serie infinita di attacchi e tiri verso la porta avversaria con  la Parrocchia che sente ed subisce il pressing avversario. La Parrocchia è timida prova a ripartire ma a lasciare il segno sono i padroni di casa  che all ‘ennesimo affondo trovano una rete spettacolare per velocita’ è antologia di gioco con Balastro che  supera con un diagonale imprendibile l’incolpevole Scornavacca e’ 1-1.
Si riparte,  ma è ancora l’Akron a rendersi pericoloso da fuori con molteplici tiri insidiosi che solo la classe dell’ultimo difensore Scornavacca riesce a vanificarne l’esito, ottima la prova del “mister portiere”  della Parrocchia,  seppur con poco allenamento dà sicurezza e determinazione ai suoi ragazzi.
Mister Scornavacca manda in campo  Ciccio Giunta e Carmelo Lombardo al posto rispettivamente di Carmelo Bongiorno e Ninni Mazzeo. Lombardo da subito profondità alla squadra, mentre Giunta cerca di contenere le offensive dei savocesi, ma poco dopo la squadra di casa passa con un tiro forte è preciso di Toscano, seppur da vicino batte l’incolpevole portiere ospite: 2-1 per la capolista.
Il sorpasso è arrivato a sei  minuti dalla fine,  la Parrocchia non vuole perdere comincia a chiudere i padroni di casa nella loro meta’ campo, quasi sul finire un tiro dello straordinario Lo Cascio sbatte sulle braccia del capitano savocese Natale Briguglio, l’arbitro dopo qualche esitazione fischia il penalty: sul dischetto l’ex Ninni Mazzeo non sbaglia: 2-2.
Nei minuti finali ancora qualche timido contropiede della Parrocchia,  una serie di belle è rapide triangolazioni dei padroni di casa chiudono una bella gara che da oggi sono legittimamente Campioni del Campionato di Serie D di calcio a 5, ad un solo punto  dalla Serie C2 (ndr complimenti ai ragazzi di mister Carciotto per l’obiettivo raggiunto con tre giornate di anticipo. Alla Parrocchia ormai la certezza dei play off).
Da sottolineare l’ingresso in campo di Carmelo Lombardo ottima la sua prova seppur per pochi minuti e la grinta di tutta la squadra nel voler a tutti i costi uscire dal campo con onore.
La prossima gara la Parrocchia ritrova la Multiproject,  nel derby tutto alessese,  dopo la sconfitta di andata i ragazzi del suo Scornavacca-Sterrantino cercano il riscatto. L’Akron Savoca giocherà sul campo dell’Agostiniana, basta un punto per festeggiare alla promozione.