C/2 – La Planet Pedara perde il derby con la Pallavolo Sicilia al Tie-Break.

La Planet Strano Light cede al tie break a Catania nel derby con la Pallavolo Sicilia. Terza sconfitta consecutiva, ma questa volta con un punto prezioso ai fini del mantenimento del terzo posto dopo 19 giornate del girone I di Serie B2 femminile.
Planet in campo non al meglio in tema di formazione: senza le infortunate Giuffrida e Presti, il tecnico Andaloro “dirotta” Rapisarda in posizione di opposto e Consolo al centro. A completare il sestetto Giallongo e Lo Re di Banda, Morfino al centro, Brizi in regia, Giachino libero. Spazio a Clara Tomarchio, esponente del team che milita in Seconda divisione, nel quinto set dopo gli ingressi di Orto, Motta e Zancanaro. Planet avanti al primo set.
La reazione avversaria conduce alla parità ed al sorpasso. Di carattere il quarto set che va alle ospiti. Col risultato di 15-12 si chiude il confronto.
TABELLINO PALLAVOLO SICILIA-PLANET STRANO LIGHT 3-2

P.SICILIA: Marino 22, Luzzi 24, Bontorno 13, Miuccio 11, Foscari 9, Torre 1, Perticone 1, Bonaccorso (L) 1. All.: Giuffrida.
PLANET: Lo Re 40, Morfino 4, Rapisarda 7, Brizi 6, Giallongo 13, Consolo, Tomarchio, Orto, Motta, Giachino (L1), Zancanaro (L2). Ne Scollo. All.: Andaloro.
ARBITRI: Priolo e Schillaci
SET: 20-25, 28-26, 25-11, 18-25, 15-12

Classifica. Guadagnato un punto sul Brindisi che rimane a 37 in virtù del netto Ko subito a S.G.la Punta dalla Giavì. Ma attenzione al Taranto, 3-2 a Termini, che ora ha appaiato la diretta concorrente. Sabato per la Planet sarà necessario fare bottino pieno a Pedara col Gallico, quartultimo della classe.
L’analisi di Coach Francesco Andaloro: “Qualche episodio ci ha sfavoriti, in particolare nel terzo set, ma nel complesso bisogna dire che le ragazze hanno dato il massimo contro un avversario, sottolineo, che aveva battuto tutte le battistrada del torneo in casa. Usciamo a testa alta da questo derby dopo un periodo negativo, senza dimenticare che non hanno potuto prendere parte al match sia Fiamma Giuffrida sia di Rita Presti che purtroppo potrebbero saltare la finale provinciale di mercoledì a causa di infortuni”.
E a proposito di Under 18: si avvicina gara-1 per il titolo provinciale. Mercoledì da leoni quello di giorni 16. E, ironia del destino, sarà sempre la Pallavolo Sicilia l’avversario da affrontare. Come per la B2 ieri, così tra 4 giorni per le campionesse siciliane in carica della Planet, ancora di fronte alla “eterna rivale” che fu opposta e battuta dal team di Andaloro anche la passata stagione. Le pedaresi, dopo pomeriggi di intensi allenamenti nel corso delle ultime settimane, saranno chiamate tra le mura amiche alla gara-1 della finale provinciale: fischio d’inizio a Pedara alle ore 18, arbitreranno Erika Molino e Gianmarco Lentini.