L’ex Mangano fa volare il Calatabiano (3-1) sul campo del Giardini Naxos. Calatabiano in festa.

La capolista se ne va…..supera anche la difficile trasferta del Comunale di Giardini, porta a +10 il suo vantaggio dal Ciclope Bronte e +9 dal Giardini Naxos…….gli etnei sono ad un passo dalla promozione.
Protagonista dell’incontro, l’ex di turno Luca Mangano autore di una doppietta al 13’ e 41’ del primo tempo stende la sua ex squadra. Il Giardini solo nella ripresa riesce ad accorciare le distanze con Ciaccio. Una sconfitta che fa scivolare i padroni di casa in terza posizione (43) ad un solo punto dal Bronte.  Alle spalle il Milo con 40 punti. Nelle prossime quattro gare il Giardini giocherà in trasferta con l’Atletico Francavilla e Robur, fra le mura amiche Real Adrano e Città di Acicatena all’ultima giornata.
La gara:Troppa la differenza in campo. Il big match inizia con le gradinate del Comunale stracolme. Nei primi minuti la punta Ardizzone, in due diverse occasioni cerca di far spaventare il portiere del Calatabiano senza però riuscirci. Al 13’ è invece Mangano, sempre efficace a centrare la porta e a iniziare la tripletta ospite. I biancocelesti cercano in Varrica le giuste giocate, ma i difensori etnei non lasciano spazi. Al 25’ è la volta del centravanti Barbagallo che con un tiro a girare va ad infilare Vita. Per il Calatabiano la strada è tutta in discesa tant’è che ancora l’ex Mangano a 41’, a mettere dentro la seconda doppietta personale della giornata.
Nella ripresa il ritmo scende e il Giardini cerca con insistenza la rete della bandiera. Al 57’ la coppia Cantarella-Ardizzone mette in crisi la difesa ospiti mancando però il gol. Al 62’ su angolo di Cantarella, Messina di testa chiama all’ intervento plastico D’Antone. Al 79’ Ciaccio fa un capolavoro di prodezza: una rovesciata appena dentro l’area e il pallone supera tutti e gonfia la rete. Per il Calatabiano è festa Promozione.
Giardini Naxos 1 Calatabiano 3

Marcatori: 13’ Mangano, 25’ Barbagallo, 41’ Mangano, 79’ Ciaccio.
Giardini Naxos: Vita 6, Ciaccio 7,5, Di Giuseppe 6 (90’ Rizzo s.v.), Messina 6, Stracuzzi 6,5, Campione 6, Ric- ciardi 6, D’Allura 6 (85’ Orefice s.v.), Ardizzone 5,5, Varrica 6,5, Cantarella 6,5 (75’ Mazza 5). All. Brunetto 6.
Calatabiano: D’Antone 6, Zappalardo 6, Intelisano 6 70’ Lo Iacono 6), Mazzola 6,5, Grasso 6, Scordo 6, Mangano 8 (73’ Costanzo 6), Monforte 6,5, Barbagallo 7, Ruggeri 6 (80’ Litteri 6), Vaccaro 6,5. All. Sapienza 7.
Arbitro: Toro di Catania 7.