1^ Cat. – Quattro anni a Di Bella (Tiger Messina). Un turno a Zanino e Sturiale (S. Alessio), Sterrantino, Donato e Saglimbeni (Robur).

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, assistito dai Giudici Sportivi Sostituti, Sig. Gaetano Bruno, Sig. Pietro Castellana, Dott. Andrea Fasulo e dal rappresentante dell’A.I.A., a.b. Pietro Consagra, ha adottato le decisioni per quanto riguarda il Girone D e E  del campionato di Prima Categoria..
Squalificato fino al 30 Giugno 2020 il giocatore Daniele Di Bella (Tiger Messina) “Per condotta scorretta; nonchè, dopo l’espulsione, per avere inseguito l’arbitro colpendolo con un forte calcio alla caviglia destra, provocando un trauma contusivo, e con una leggera manata alla testa assumendo, nel contempo, contegno offensivo e minaccioso e provocando la sospensione della gara per cinque minuti.  La sanzione comminata, ai sensi dell’art 16, comma 4 bis, del C.G.S.  sarà considerata ai fini dell’applicazione delle misure amministrative poste a carico delle Società dilettantistiche e di Settore Giovanile, deliberate dal Consiglio Federale per prevenire e contrastare le condotte violente nei confronti degli ufficiali di gara.
Fermato per cinque gare Ivan Inferrera (Saponara) “Per grave condotta scorretta; nonchè per contegno minaccioso ed aggressivo nei confronti dell’arbitro, a fine gara”.
Multe Società
70,00 Euro – Calatabiano: “Per reiterato lancio di petardi, da parte dei propri sostenitori. (Rapporto C.C.)”.
25,00 Euro – Saponara: “Per avere indicato in distinta un proprio calciatore con data di nascita diversa da quella risultante al tesseramento”.
Squalifica Dirigenti:
Squalificato fino al 20 Marzo 2016 – Francesco D’Amico (Pro Mende calcio) “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.
Squalifica Allenatore:
Squalificato fino al 20 Aprile 2016 – Angelo Saija (Messina Sud) “Gia’ inibito sino a tutto il 20/03/2016, indebitamente presente all’interno del recinto di gioco, assumeva grave contegno minaccioso nei confronti di calciatori avversari, reiterato a fine gara. (Rapporto C.C.) Stante quanto segnalato dalla Società Atletico Messina, si rimettono gli atti alla Procura Federale per quanto di competenza”.
Squalificato fino al 20 Marzo 2016 – Salvatore Miceli (Real Rometta) “Per grave condotta scorretta”.
Squalificati fino al 20 Marzo 2016 – Roberto Merlino (Robur) e Pietro Miceli (Saponara) “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.
Squalifica Assistente Arbitro:
Squalificato fino al 31 Marzo 2016 – Cesare Graziano (Messina Sud) “Per avere assunto contegno minaccioso nei confronti di calciatori e sostenitori avversari.  Stante quanto segnalato dalla Società Atletico Messina, si rimettono gli atti alla Procura Federale per quanto di competenza”.
Squalifica Giocatori:
Cinque Giornate: Inferrera (Saponara).
Due Giornate: Fimognari (Messina Sud), Barca (Pro Mende), Milazzo (Virtus Milazzo), Toscano (Saponara).
Una Giornata: Ternullo (Aciplatani), Di Mauro, Costanzo e Vasta (Calcio Aci S. Filippo), G. Sturiale (S. Alessio), Donato (Roburi),
Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione:
Una Giornata: Antonio Zanino (S. Alessio), Saglimbeni F. e Sterrantino (Robur), Saccullo (Bronte), Munafò Santino e Munafò Danilo  (Messina Sud), Pino (Città di Villafranca), De Grazia (Messina Sud), Tomasello (Sporting Club Messina), Bruschetta (Gescal), Furnari, Previte e Mavilia (Saponara).