Quattro giornate di squalifica per Rapisarda (Sporting Taormina). 200,00 Euro alla Sicula Leonzio.

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, assistito dai Giudici Sportivi Sostituti, Sig. Gaetano Bruno, Sig. Pietro Castellana, Dott. Andrea Fasulo e dal rappresentante dell’A.I.A., a.b. Pietro Consagra, ha adottato le decisioni per quanto riguarda il Girone B del campionato di Eccellenza.
Mano pesante del Giudice per Andrea Rapisarda (Sporting Taormina) squalificato per quattro giornate “Per contegno irriguardoso nei confronti di un A.A.; nonchè per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti di ufficiali di gara, dopo l’espulsione”.
Ammenda Società:
200,00 Euro alla Sicula Leonzio “Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A.”
80,00 Euro al Città di Rosolini “Per scarsa funzionalita’ dello spogliatoio dell’arbitro”.
Giocatori squalificati:
Quattro giornate: Rapisarda (Sporting Taormina).
Due Giornate: De Franco (Orlandina).
Una Giornata: Balestrieri (Orlandina), Maccarrone (Sporting Viagrande).
Squalifica una gara per recidiva in ammonizione:
Una giornata: Sangiorgio (Sicula Leonzio), Triolo (Rocca di Caprileone), Grasso (Sporting Viagrande).