Esperienza maltese per Carmelo Rigano e Gianpaolo Stracuzzi (Agostiniana Calcio) al Training “Javier Zanetti Football Camp Pupi”.

Si è svolta a Malta, nei giorni dal 13  al 17 febbraio,il “Javier Zanetti Football Camp PUPI”, manifestazione mirata alla raccolta benefica per la “Fondazione Pupi” fondata da Javier Zanetti con lo scopo di aiutare ed educare i bambini argentini più bisognosi. Si tratta di evento sponsorizzato dallo stato Maltese,che da anche il supporto logistico,con la collaborazione di tecnici che operano sull’isola.
A questo Training hanno preso parte l’allenatore dell’Agostiniana Calcio,Carmelo Rigano e il capitano della squadra forzese Gianpaolo Stracuzzi, che hanno così potuto arricchire il loro bagaglio tecnico con nuove metodologie di allenamento sviluppate dai tecnici presenti e la super visione di J. Zanetti, nei tre giorni trascorsi a Malta.
Oltre al grande capitano della squadra nerazzurra erano presenti:Sergio Soldano allenatore delle giovanili della nazionale maltese,Jason Camenzuli, allenatore delle giovanili del Mosta (squadra che milita nella serie A maltese) ,William Da Silva Barbosa ex dell’Hellas Verona e di altre squadre che militano nei nostri campionati professionistici, Kent Njoku nigeriano che ha giocato con Fidelis Andria e Reggiana,Frane Despotovic,giocatore di calcio a 5 croato,che gioca nella massima serie maltese, e poi ancora Nicolas Zanetti,nipote di Javier che si occupa della fondazione ed Ester Tamasi organizzatrice dell’evento per conto dello stato maltese.
 
Carmelo Rigano – allenatore dell’Agostiniana: “Oltre all’aspetto tecnico quello che mi ha colpito è stata la semplicità e l’umiltà che contraddistinguono Zanetti,e poi la disponibilità, la simpatia e cordialità di tutti i tecnici che hanno operato in questo training.
Sono molto contento perché ho potuto avere dei riscontri tecnici importanti,oltre ai legami di amicizia che ho stretto sia con i tecnici,con i quali mi sento settimanalmente,che con altre persone di tutta Italia.Esperienza questa che mi ha arricchito molto”.