Con il Città di Roccalumera arriva la terza vittoria consecutiva per il S.Domenico Savio sempre più Carmelo Ruggeri.

Conquista la terza vittoria di fila il S. Domenico Savio che vale l’ottavo posto in graduatoria (22 punti) , nel mirino la Pgs Aliese distante solamente due lunghezze. Nella 20^ giornata del campionato di Serie D di calcio a 5 del Girone B, la compagine peloritana ha superato per 5-3 il fanalino di coda  Città di Roccalumera.
Protagonista ancora una volta il bomber Carmelo Ruggeri, autore di una tripletta, in gol anche Lorenzo Cavò e Vincenzo Marabello. Continua la serie positiva del S. Domenico Savio in questa fase finale  del torneo conquistando la sua quarta vittoria casalinga su nove gare disputate, conquistando ben 13 punti mettendo a segno 45 gol subendone ben 46.
Successo che arriva grazie alla vena realizzativa del suo giocatore più in forma: ovvero Carmelo Ruggeri nelle ultime due giornate ben due triplette con un bottino personale di 28 reti (a ridosso del podio), quota che gli ha permesso di superare il suo compagno di reparto Fabrizio Pettinato da diverse giornate all’asciutto, fermo a quota 24 reti.  Il Città di Roccalumera, pur sconfitto esce a testa alta dal confronto restando in partita riuscendo ad andare per ben tre volte a segno: doppietta di Ingalis e gol di Maccarrone.
In casa S. Domenico Savio, il morale è alle stelle per gli ultimi risultati, nelle ultime sette gare ha collezionato ben cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta (cammino da squadra di vertice), quindi,  decisi nel proseguire il cammino vincente  di queste ultime giornate  anche nelle prossime  ultime due gare del torneo, ad iniziare dopo la sosta pasquale in casa dei neo-campioni dell’Akron Savoca, un ottimo banco di prova per i gialloblu per misurare la propria crescita tecnica, magari concedere il bis della brillante vittoria ottenuta qualche settimana fa sul campo della seconda forza del torneo che nel suo green è un rullo compressore: 7-6 all’Alias.
Dopo una settimana frena la corsa della Parrocchia con un’ottimo pareggio casalingo (5-5).  Dopo l’Akron Savoca, la gara casalinga con la Multiproject che pone fine al campionato di Serie D della stagione sportiva 2015-16, tutto sommato positivo per una compagine che fa del gruppo  l’arma del successo.