L’Atletico Cameris vince il campionato provinciale Aics di Calcio.

Dopo oltre quattro mesi di appassionanti partite, la formazione cara a Gianfranco Interisano è riuscita a piegare la tenace resistenza dell’MCL Milazzo, che gli ha conteso, in un avvincente duello, l’ambito titolo fino allo scontro diretto in calendario nel penultimo turno. La Peloro Annunziata è ormai vicina, invece, a primeggiare nella speciale “classifica disciplina”.
L’Atletico Cameris si è laureato campione provinciale AICS di calcio. Dopo oltre quattro mesi di appassionanti partite, la formazione cara a Gianfranco Interisano e Graziano Giuffrida è riuscita a piegare la tenace resistenza dell’MCL Milazzo, che gli ha conteso, in un avvincente duello, l’ambito titolo fino allo scontro diretto in calendario nel penultimo turno.
Sul terreno di gioco del “Marullo” di Bisconte, le rivali si sono presentate, infatti, distanziate di sole due lunghezze e, quindi, l’esito dell’incontro avrebbe potuto ribaltare la situazione. L’equilibrato match, vibrante dal punto di vista agonistico, non ha regalato, però, particolari emozioni e sussulti, terminando sullo 0-0. Questouesto  risultato ha permesso a Zanghì e compagni di festeggiare al triplice fischio, poiché entrambe le compagini riposeranno nella giornata conclusiva.
L’Atletico Cameris ha totalizzato 43 punti in 17 confronti, frutto di 14 successi, 1 pareggio e 2 sconfitte (35 reti realizzate e 11 subite). Grazie a questa affermazione, difenderà i colori messinesi nelle finali siciliane in programma il 7 maggio a Siracusa con la non celata ambizione di accedere poi alla manifestazione nazionale. La Peloro Annunziata è ormai vicina, invece, a primeggiare nella speciale “classifica disciplina”. Dopo la regular season, inizieranno, a metà aprile, i playoff, che vedranno impegnate le squadre piazzate dal secondo al quinto posto; le semifinali, in gara unica, saranno MCL Milazzo-Giornalisti Messina e Planet Win 365-San Paolo. Chi avrà la meglio tra le quattro contendenti disputerà il 9 maggio a Villa San Giovanni contro un’avversaria reggina la sfida valida per il “2° Trofeo dello Stretto”.

Organico Atletico Cameris: Parisi, Cafarella, Amari, Pantano, Amendola, Sottile, Calveri, Grosso, Galatisardo, Lombardo, Velardi, Mangano, Cutaia, Zanghì, Donato, Origlia, Frisone (K), Ricciardo, Sturiale, La Rocca, Patti, Interisano, Giuffrida. All. Interisano. Dirigente accompagnatore: Giuffrida. (Messina, 29 marzo 2016)