B/2 – Vittoria casalinga per la Planet Pedara per rimanere sulla scia delle terze.

Torna al successo la Planet Strano Light che nella ventiduesima giornata di Serie B2 femminile girone I supera 3-0 il Termini Volley Palermo. A quattro turni dalla fine le biancorosse etnee rimangono sulla scia delle terze in classifica: 44 i punti, sempre uno continua a separarle da Brindisi e Taranto entrambe vittoriose. Sabato supersfida in casa della capolista Castelvetrano. Ospiti condannate alla retrocessione matematica.
La gara di domenica contro Termini. Match in discesa sin dall’inizio con Coach Francesco Andaloro che propone Lo Re e Presti in attacco, Rapisarda e Morfino al centro, Brizi al palleggio, Giallongo opposto e Giachino libero. In corso di gara spazio a Benedetta Scollo in luogo di Morfino e Giuffrida per Presti.  Più combattuto il secondo set: si lotta punto a punto e la Planet vince con qualche rischio di troppo. Al terzo set si pone il punto esclamativo sulla partita.
“Una buona gara da parte della mia squadra in una partita che ha avuto poco da dire – commenta Andaloro -. Un plauso al libero Giulia Giachino, sostituta dell’infortunata Zancanaro, senza la quale avremmo giocato senza libero e che si è sacrificata nonostante i problemi fisici che l’hanno costretta al forfait nell’ultimo periodo. Positive le prestazioni di coloro che hanno giocato in ruoli diversi rispetto a quelli occupati di solito”.
PLANET-TERMINI 3-0

PLANET: Lo Re 26, Morfino 3, Rapisarda 11, Brizi 3, Giallongo 6, Giuffrida 2, Presti 3, Scollo, Giachino (libero). Ne: Cardella, Tomarchio, Orto. All.: Andaloro.
TERMINI: Caruso, Anzà, Balsamo, Lo Iacono, Li Castri, Scarpulla, Russo, Pirrone, Moltrasio, Scimè (libero). All.: Pirrotta.
ARBITRI: Giusto e Catania
SET: 25-12, 26-24, 25-17

Le altre squadre Planet. La squadra di II divisione torna a mani vuote dal big match di Caltagirone (3-1): sarebbe bastato un punto per staccare il pass ed approdare in I divisione, invece bisognerà faticare per centrare l’obiettivo; da seconda in classifica, la Planet sfiderà l’Haka Volley, quinta; si giocherà al meglio delle tre; andata domenica 17 a Pedara (ore 17), ritorno a Tremestieri la settimana successiva ed eventuale bella in casa.
Domani (lunedì), primo spareggio playoff per l’Under 16 che renderà visita all’Acireale: sarà il primo atto verso la potenziale scalata al titolo provinciale. Una sfida tra seconde classificate dei rispettivi gironi di appartenenza nella stagione regolare.
Under 16 Csi, terza vittoria consecutiva, stavolta contro la Giavì nel derby disputato a Pedara. Primato solitario dopo 3 turni, davanti all’inseguitore S.Paolo (battuto la settimana precedente) che dista 3 lunghezze.