Cresce l’attesa per i Campionati Regionali in programma a Brucoli dal 23 al 25 aprile

E’ in pieno fermento la macchina organizzativa in vista dei Campionati Regionali 2016 organizzati dal Comitato Siciliano del Centro Sportivo Educativo Nazionale che ha raggiunto i 40 anni di attività. L’appuntamento, patrocinato dai Comuni di Augusta e Siracusa, è in programma a Brucoli (SR) da sabato 23 a lunedì 25 aprile. Saranno tre giorni all’insegna dello sport e dell’integrazione.
Ai campionati parteciperanno infatti tre squadre composte da atleti provenienti dai vicini paesi africani. CSEN Sicilia sostiene il progetto Fair Play-Sport For Rwanda, promosso dall’associazione Anymore Onlus, finalizzato alla raccolta di attrezzature e materiale sportivo. Questa raccolta servirà a potenziare le attività sportive avviate in Ruanda già da diversi anni.
Saranno circa 700 i partecipanti alla kermesse che si svolgerà in un clima di festa. Nel ricco programma della manifestazione sono previste gare di calcio a 11 amatoriale, calcio a 5, calcio giovanile (in campo le categorie Primi Calci, Pulcini e Esordienti), volley e basket, più le esibizioni di danza e fitness. I Campionati Regionali decreteranno le squadre qualificate a rappresentare la Sicilia alle finali Nazionali che per il calcio giovanile si disputeranno a Montesilvano dal 13 al 16 giugno; per il calcio a 5, a 7 e a 11 a Roma dal 30 giugno a 3 luglio, per la pallavolo a Crotone e per il basket a Monopoli nella prima settimana di giugno.
Il presidente del CSEN Sicilia, Maurizio Agricola, è orgoglioso di aver messo in cantiere questa prima tre giorni siciliana di sport:  “Per me è una grande soddisfazione vedere per la prima volta un Campionato Regionale svolgersi in Sicilia e miriamo in ottica futura ad avere un numero sempre crescente di società partecipanti. Ai campionati di calcio ed agli altri sport abbiamo abbinato dei workshop di fitness e danza. Mi preme evidenziare il grande lavoro svolto da Francesco Giorgio, il quale ha dato sin da subito un grosso contributo all’iniziativa, e poi ringraziare tutti i presidenti provinciali che si sono attivati per questo evento”.
“La location prescelta – prosegue Agricola – è davvero bella. Brucoli è una piccola cittadina, situata in un punto meraviglioso della Sicilia, che si affaccia sulla Costa Saracena. Può inoltre vantare un villaggio che è un autentico gioiello, al cui interno vi sono tutti i servizi”. Il binomio tra sport e integrazione è alla base dell’evento: “Sotto questo aspetto avremo ospiti alcune società affiliate proprio per favorire l’integrazione e in prospettiva futura vogliamo creare qualcosa di ancora più concreto. Il connubio con l’Associazione Anymore Onlus è nato perché crediamo in quello che fanno e vogliamo aiutarli, cercando di sostenerli al massimo delle nostre possibilità”