La capolista se ne va….il Città di Oliveri doma il Team Scaletta. Incredibile Monforte, alla fine vince il S. Filippo. La prima volta del Gescal. Sorride il Real Rometta.

La sesta di ritorno ha dato un verdetto non definitivo, ma un’importante indicazione per la vittoria finale: il Città di Oliveri (unica squadra ancora imbattuta) con un secco punteggio tennistico elimina dalla velleità del primato il Team Scaletta che dopo la brillante vittoria della settima scorsa  sull’altra pretendente al primo posto, il Città di S. Filippo del Mela, arriva allo scontro diretto con il morale alle stelle, invece, cade malamente sul green della capolista che fa scivolare il team jonico in terza posizione con una gara da recuperare con il Ludica Lipari.
Gli occhi degli sportivi erano puntanti sulla gara di Oliveri, ma la giornata ha visto la vittoria in rimonta del Città di S. Filippo sotto di tre gol dopo il primo tempo con il Monforte, ingrana un’altra marcia nella ripresa è ribalta il risultato. Un successo importante che permette alla squadra luciese (39)  di restare in scia della capolista (43 punti ), distaccata di quattro  punti dall’Oliveri, ma con una gara da recuperare, sempre in casa con l’Akron Savoca, una vittoria permetterebbe al Città di S. Filippo di agganciare la capolista ed giocarsi il tutto nello scontro diretto con i rivali per il salto di categoria.  Una giornata che sorride al Real Rometta di mister Salvatore Accetta che cala un poker al sempre combattivo Sporting Atene. Vittoria larga dell’Akron Savoca sul un rimareggiato Young People Power (10-0), protagonista in assoluto Miano (sei gol) con la compagine di San Piero Patti arrivata al Polifunzionale di Savoca con le atlete contate. Conquista il primo punto il Gescal (1-1) in casa con l’Acquedolcese.
A riposo la Ludica Lipari che in settimana ha vinto la gara di recupero in casa dello Sporting Atene Messina. La compagine peloritana cede per 4-1 alle eoliane che festeggiano la tripletta di Portelli ed il gol di Cristiano. Per i biancorossi il gol della bandiera lo sigla Lollo.  Una vittoria che consolida la quarta posizione della Ludica Lipari (33 punti), con una gara da recuperare sul campo del Team Scaletta che vanta quattro lunghezze di vantaggio:  una gara importante per la conquista del terzo posto finale.
Statistiche: Una giornata che ha visto la realizzazione di ben 32 gol.  Dopo 17 giornata continua l’imbattibilità del Città di Oliveri (14 vittorie e 1 pareggio), oltre a detenere il primato della miglior difesa (22) e del miglior attacco (99). Arriva alla 17^ giornata il primo punto per il fanalino di coda Gescal. Non conoscono il segno X ( Città di S. Filippo, Ludica Lipari, Monforte, Atene e Young People Power).
Il sogno scalettese svanisce ……sul green di Oliveri: la capolista se ne va: Non trova ostacoli la capolista, asfalta con un secco 6-1 le ambizioni di vertice del Team Scaltetta dopo la vittoria di una settimana fa ai danni del Città di S. Filippo faceva ben sperare in un risultato positivo, invece, è arrivata una sconfitta maturata nella ripresa, determinante l’episodio del rigore con la conseguente espulsione della Rizzo, oltre alla pesante assenza della Luttino. Infatti il primo tempo è stato equilibrato come una gara a scacchi, con entrambe le formazioni che colpiscono i pali, ma  prima del riposo, le atlete di casa spezzano l’equilibrio con un gol della  Marguccio.
La ripresa si apre con l’episodio che determina le sorti della gara i n favore dell’Oliveri la sfera viene toccata con la mano da Melania Rizzo, per l’arbitro è rigore e cartellino rosso per la giocatrice jonica.  Dal dischetto non sbaglia Melania Truglio che non lascia scampo ad Arrigo. In pratica termina qui la gara del Team Scaletta che accusa il colpo, sbandamento che viene subito punito dal gol della solita Caterina Oliveri al rientro dopo la squalifica  e di Sebastiana Mendolia per il 4-0.  La reazione scalettese, nonostante la buona volontà, non arriva, ecco che ancora Oliveri  porta il risultato sul 6-0. Il gol della bandiera per le ospiti è siglato da Angela Pino.
Incredibile Monforte sfiorato il colpaccio……all’amarezza della sconfitta: Il Monforte mette sotto il quotato Città di S. Filippo del Mela che va al riposo sotto di tre gol. Le ragazze del Presidente Terrizzi sorprendono le avversarie con una partenza sprint, vanno in vantaggio con la Sottile il cui rasoterra non lascia scampo al portiere ospite. Il raddoppio lo sigla Trimarchi con l’apoteosi della De Gaetano che fa tris. Primo tempo di marca assoluta del Monforte con il Città di S. Filippo cercano la via della rete con tiri dalla distanza che vengono controllate dalla Bertino.
Nella ripresa, la musica cambia con le atlete di casa che imprimono un altro ritmo alla gara che mette in difficoltà le ragazze di mister Micale che subiscono la prima rete di Grillo che apre la via della rimonta: il raddoppio arriva con Chiara Ruggeri, tocca ad Elisa Pensabene il gol del pareggio (3-3). Mancano pochi minuti alla fine, il Città crede nella vittoria arriva grazie al gol di Elisa Pensabene che effettua il sorpasso. Il Monforte ha la possibilità di colpire in contropiede ma spreca, in pieno recupero arriva la rete che chiude la gara: ancora Ruggeri per il 5-3 finale.
Torna a sorridere il Real Rometta con la super …Accordo su uno Sporting Atene mai domo: Ritorna alla vittoria dopo tre sconfitte consecutiva il Real Rometta che supera con un secco poker (4-1) i peloritani dello Sporting Atene Messina, grazie ad una grande prova d’orgoglio con le tirreniche trascinate dalla “super Simona Accordo”.
Sin dal fischio d’inizio partono forte le padrone di casa che passano in vantaggio  con la solita Accordo su azione da calcio d’angolo anticipa la difesa dello Sporting con un bel taglio  insacca in rete. Il raddoppio arriva su azione personale di Anna Misseri che passa tra due avversarie ed timbra il l 2-0. Il  tris arriva su autogol con la sfortunata deviazione di Micale sul cross di Tricomi.
La squadra peloritana prima dell’intervallo accorcia su calcio di rigore trasformato da Chirico.  Nella ripresa ancora Real:  Accordo-Cavallaro-Accordo ed ecco che arriva il 4-1.  Lo Sporting mai arrendevole, reagisce ma il muro difensivo romettese con Maria Andaloro e Anna Misseri insuperabili regge l’onda d urto  fino al triplice fischio finale che sancisce il ritorno alla  vittoria del Real Rometta.
Goleada dell’Akron con una superba Miano….su un Young People rimaneggiato: Vince senza alcuna difficoltà la compagine savocese di mister Natale Briguglio sulla compagine tirrenica arrivata al Polifunzionale con le atlete contate. Un successo che fa volare l’Akron al quinto posto in graduatoria (22 punti), grazie alle sei reti di Miano, alla doppietta della Curcuruto, infine partecipano alla sagra del gol la Midiri e  Ylenia D’Angelo.
Primo punto stagionale per il Gescal……..l’Acquedolcese agguanta il pari nel finale: E’ arrivato alla 17^ giornata il primo punto per le ragazze della Gescal, lo fanno nella gara casalinga con l’Acquedolcese che va sotto dopo 5’ grazie alla rete di Diana Sofrone. Vantaggio che rimane fino a cinque minuti dalla fine quando Sonia Russo trova la zampata vincente per il pareggio.
La Ludica Lipari vince con la Portelli…..il recupero con lo Sporting Atene: Non si fa sorprendere la formazione eoliana dallo Sporting che lotta ma cede alla prestazione super della Portelli che va in gol per ben tre volte, l’altra rete porta la firma di Cristiano. Per i biancorossi di casa, va a segno per il gol della bandiera con la Lollo.
Risultati della Sesta Giornata di ritorno:
Gescal – Acquedolcese: 1-1
Città di S. Filippo del Mela – Monforte: 5-3
Real Rometta – Sporting Atene Messina: 4-1
Città di Oliveri – Team Scaletta: 6-1
Akron Savoca – Young People Power: 10-0
Riposa: Ludica Lipari
Gara di reupero: Sporting Atene Messina – Ludica Lipari: 1-4.
Classifica dopo la 17^ Giornata di Campionato:
Classifica: Città di Oliveri 43,   Città di S. Filippo del Mela 39, Team Scaletta 37,  Ludica Lipari 33 , Akron Savoca 22, Sporting Club Atene 18,  Acquedolcese e Real Rometta 16,  Monforte  15, Young People Power 6, Gescal 1
Gare da recuperare: Città di S. Filippo del Mela – Akron Savoca, Team Scaletta – Ludica Lipari (giocasi il 4 maggio 2016).