Lo Sporting Atene Messina frena il cammino del Città di S. Filippo. Colpo esterno del Real Rometta. Città di Oliveri sempre più leader.

La settima giornata di ritorno del campionato di Serie D femminile ha dato certamente un’importante indicazione per quanto riguarda la lotta per il primato: vince il Città di Oliveri, ma non va oltre il pareggio l’immediata inseguitrice, il Città di S. Filippo del Mela che frena sul campo ostico dello Sporting Atene Messina.
Quando mancano quattro giornate alla fine, il Città di Oliveri con ben sei punti di vantaggio vede all’orizzonte il traguardo della promozione in Serie C/2, anche se le lucesi devono recuperare una gara con l’Akron Savoca.  Salvo sorprese, manca la matematica certezza, il traguardo è a portata di mano dell’Oliveri, unica squadra imbattuta, una corazzata di categoria superiore (miglior attacco 111 gol, miglior difesa solo 22 gol subiti).  L’altra sorpresa della giornata, oltre al colpo dello Sporting Atene è stata senz’altro la vittoria del Real Rometta sul difficile campo della Ludica Lipari.  Si dividono la posta (2-2) l’Acquedolcese e Akron Savoca.
Le gare: La copertina della giornata spetta senz’altro allo Sporting Atene Messina con una grande prestazione costringe al pareggio (4-4) la vicecapolista del torneo, il Città di S. Filippo del Mela. Gara spettacolare in onda all’Ignatium  con lo Sporting che passa al 10’  con il capitano Carmen Geraci con un gran tiro all’ incrocio dei pali. La reazione ospite arriva alla fine del primo tempo  con Elisa  Pensabene con un tiro dalla distanza. Si va al riposo con il punteggio di 1-1.
Ad inizio ripresa una spettacolare doppietta di Antonella Grillo porta il San Filippo avanti 1-3. Poteva essere il colpo del K.O. ma la squadra di mister Pino dimostra un grandissimo carattere, la reazione porta alla rimonta con le reti di Geraci e Loredana Cardile. La partita diventa spettacolare con tanti capovolgimenti di fronte con occasioni fallite per poco complici anche le belle parate degli estremi difensori. Al 49’ Pensabene porta nuovamente in vantaggio il San Filippo con un tiro dal limite ma anche in questo caso lo Sporting non si dà per vinto, grazie ad una super Carmen Geraci segna il gol del 4-4  che vale una tripletta personale.
Vince facile senza trovare particolare difficoltà la capolista Città di Oliveri che cala un secco 12-1 sul campo del Monforte che segna il gol della bandiera nel finale con la solita De Gaetano. Ancora una volta protagonista della goleada il capocannoniere del torneo Caterina Oliveri (ben otto volte a segno), poi completano il tabellino con un gol a testa Lo Presti, Mendolia, Marguccio  e Ferrara.
Dicevamo che l’altra sorpresa della giornata, la vittoria del Real Rometta (terza vittoria esterna stagionale) sul campo della Ludica Lipari che perde l’opportunità di avvicinarsi al gradino del podio del Team Scaletta (che scende in campo mercoledi contro il Gescal). Non basta la tripletta della Guarnuto per frenare la voglia di vincere delle romettese, eppure sono state le padrone di casa a sbloccare il risultato dopo pochi minuti con la Portelli. Il vantaggio dura poco, perché arriva la rete di Simona Accordo che concede il bis dopo qualche minuto che porta in vantaggio il Real che al 20’ allunga con Anna Misseri. La Ludica non ci sta, ecco che entra in azione la Guarnuto che prima accorcia al 25’, poi segna prima dell’intervallo il gol del 3-3.  Nella ripresa il Real Rometta priva della Accordo (infortunio) si porta in vantaggio con Giusy Cirino, ma la Guarnuto subito ristabilisce la parità. Le squadre cercano la vittoria, i legni dicono di no (uno per parte) fino a quando al 55’ sugli sviluppi di un angolo il Real Rometta si riporta nuovamente in vantaggio con Cirino. Assalto finale della Ludica che subisce il sesto gol su tiro libero di Anna Misseri (6-4).
Si dividono la posta l’Acquedolcese e Akron Savoca, un 2-2 finale dopo una gara giocata a viso aperto che ha visto i gol della Selena Muscarella e Catia Basile per i padroni di casa, per l’Akron Savoca vanno in gol Curcuruto e Miano.
Risultati settima giornata di ritorno
Acquedolcese – Akron Savoca: 2-2
Sporting Atene Me – Città di S. Filippo: 4-4
Monforte – Città di Oliveri: 1-12
Ludica Lipari – Real Rometta: 4-6
Team Scaletta – Gescal: giocasi giovedi.
Classifica dopo la 18^ Giornata di Campionato:
Classifica: Città di Oliveri 46,   Città di S. Filippo del Mela 40, Team Scaletta 37,  Ludica Lipari 33 , Akron Savoca 23, Sporting Club Atene e Real Rometta  19,  Acquedolcese 17,  Monforte  15, Young People Power 6, Gescal 1
Gare da recuperare: Città di S. Filippo del Mela – Akron Savoca, Team Scaletta – Ludica Lipari (giocasi il 4 maggio 2016).