Si giocherà sabato 30 Aprile a Biancavilla lo spareggio S. Alessio – Cara Mineo. Quattro giornate a Prestipino.

Si giocherà sul neutro di Biancavilla lo spareggio retrocessione  S. Alessio – Cara Mineo, sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30 . Ultima chance per entrambi per evitare la retrocessione in Seconda Categoria. Il S. Alessio (Girone E) ha perso 6-2 (d.t.s.) la gara play-out sul terreno amico con l’ Aci S. Filippo, il Cara Mineo (Girone F), sempre in casa è stato sconfitto per 4-0 dal Palagonia.
Sia S. Alessio che Cara Mineo, hanno mancato il primo jolly salvezza (in proprio favore due risultati, vittoria e pareggio), a Biancavilla per mantenere la categoria serve solo la vittoria:  In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno disputati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, saranno effettuati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento.
Il S. Alessio arriva alla gara che vale la salvezza senza Marcantonio Prestipino e Agatino Pistone espulsi domenica con l’Aci S. Filippo: il giudice sportivo ha inflitto quattro giornate di squalifica all’attaccante Prestipino “Per condotta scorretta; nonchè per contegno offensivo e minaccioso nei confronti di ufficiali di gara, dopo l’espulsione”.  Due giornate di squalifica per Agatino Pistone.
Restando in tema di provvedimenti disciplinari, il Giudice Sportivo ha multato il S. Alessio di 80,00 Euro “Per presenza di persone non autorizzate all’interno del recinto di giuoco, a fine gara. (Rapporto C.C.). Ha squalificato il dirigente Giovanni Maccarrone fino al 15 Maggio 2016 “Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”.
Il Giudice Sportivo ha inflitto 40,00 Euro di multa all’Aci S. Filippo “Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”. Sul fronte Cara Mineo, il Giudice ha squalificato per due gare Sarr Papezakaria.