Va alla Parrocchia S. Alessio la Finale Provinciale (4-2) alla Pro Mende……il sogno Serie C/2 diventa realtà.

In un pomeriggio caldo sul green del comunale Salvatore La Rosa di Villafranca si è giocato l’ultimo atto del campionato di Serie D di calcio a 5 maschile del Comitato di Messina. In campo per la finale provinciale la vincente dei play-off del Girone A la Pro Mende e del Girone B  la Parrocchia S. Alessio.
Al termine di una gara ben giocata da entrambe le compagini, a staccare il biglietto per il triangolare Play Off/Out è stata la Parrocchia S. Alessio che ha timbrato una fantastica stagione con il sigillo della finale provinciale. Gara intensa ben interpretata dalla Parrocchia, più cinica nelle occasioni avute,  con un’immenso Carmelo Bongiorno ed un superlativo Mazzeo, di contro una Pro Mende un po’ sfortunata: ben quattro i pali colpi!!!
La gara: Nemmeno il tempo di prendere le misure arriva il vantaggio della Parrocchia: rimessa laterale di Bongiorno per Mazzeo che tenta il colpo di tacco con il numero uno Campo non si fa sorprendere, il difensore in maglia rosso-blu non riesce a liberare, arriva come un falco Carmelo Bongiorno tocco vincente che sblocca la gara.  La Pro Mende reagisce, ma il primo tentativo verso Scornavacca arriva al 6’ quando Lo Giudice commette fallo su Rizzo, punizione da posizione centrale  calciata dallo stesso Rizzo che colpisce la traversa.  La risposta della Parrocchia arriva al 7’ azione dalla sinistra di Mazzeo per Bongiorno dal limite manda di poco sopra la traversa. Gara intensa  con rapidi rovesciamenti di fronte, all’8’ ci prova Salvadore da fuori con Scornavacca che controlla.
All’11’ importante episodio di fair play del portiere della Pro Mende – Maurizio Campo: ripartenza di  Lo Giudice con tiro conclusivo che va fuori dallo specchio della porta. Ecco che qui entra in scena Campo che aiuta l’arbitro ad indicare la bandierina del calcio d’angolo per la Parrocchia, un gran gesto di sportività. I ritmi sono alti al 12’ combinazione Lo Cascio-Mazzeo-Lo Cascio grande parata di Campo. Risponde la Pro Mende con De Mariano il cui viene deviato con prontezza da Scornavacca in angolo.
Dagli sviluppi del corner De Mariano appoggia corto per Cirino perfetto diagonale con il numero della Parrocchia che manda in angolo. A 16’ lancio di Bongiorno per Mazzeo dalla sinistra si accentra drop al volo di poco sopra la traversa. Al 17’ la Pro Mende va vicino al pareggio con Cirino di poco fuori. Al 18’ Bongiorno per Bondì diagonale a tagliare la linea difensiva sul lato opposto per Mazzeo d’interno destro manda sopra la traversa. Al 19’ gran tiro di De Mariano che sbatte sul palo.
Al 23’ arriva il raddoppio: azione personale di Carmelo Bongiorno che parte dalla propria linea difensiva, attraversa il campo con palla al piede, all’altezza del tiro libero fa partire un perfetto rasoterra che s’infila all’angolino alla sinistra di Campo: 2-0.  La Pro Mende non ci sta, reagisce ma non trova varchi per perforare la retroguardia alessese che chiude in vantaggio la prima frazione.
Inizia la ripresa, ed arrivata il gol della Pro Mende: Bongiorno si fa soffiare la sfera sulla mediana da Salvadore con la squadra in fase d’impostazione, il numero 11 s’invola verso Scornavacca che viene superato da un perfetto tocco per il 2-1.  Il gol galvanizza la Pro Mende che riapre la gara, ma passano poco meno di tre minuti arriva il terzo gol della Parrocchia: azione che parte dalle retrovie impostata da Bongiorno per Bondi che avanza lungo la  fascia destra, sul lato opposto vede Mazzeo, perfetto diagonale, il numero 11 in casacca giallo-verde s’inventa una delle sue giocate, una perfetta palombella che lascia di sasso Campo.
Al 38’ gran tiro da fuori di De Luca, intercetta Bondì con la sfera che s’impenna è va a colpire la traversa con Scornavacca battuto: terzo legno per la Pro Mende. Al 41’ Mazzeo sulla media sbaglia l’appoggio, Salvadore intercetta passa sulla destra a De Luca scambio in orizzontale per Mirabile perfetta combinazione Mirabile-Salvadore-Mirabile dal limite fa partire un perfetto tiro con la sfera che sbatte sul palo: è sono quattro.
La Pro Mende fa ottimo giro di palla con la partecipazione del numero uno Campo con la Parrocchia chiusa a riccio nella propria area, tattica che non porta a nessun tiro in favore dei ragazzi di mister Piero Cannuni, anzi rischiano nelle ripartenze degli alessesi al 44’ quando Bondì appoggia per Sciarrone perfetto sinistro di poco fuori. Al 46’’ grande protagonista il portiere Campo, prima su tiro violento da fuori di Sciarrone, sulla ribattuta si oppone a Bongiorno.
Al 48’ Mazzeo soffia il pallone a Mirabile a centrocampo in fase d’impostazione,  s’invola tutto solo verso Campo  che si deve inchinare al tocco felpato del bomber alessese che vale il 4-1.  Adesso si fa dura per la Pro Mende, ancora una volta il palo dice di no a De Luca. I ragazzi di Cannuni non mollano, ecco un tiro di Mirabile con Scornavacca devia in angolo. Al 54’ possibilità per la Pro Mende di accorciare le distanze su tiro libero con De Mariano che manda sul palo.Al 55’ dopo un lungo giro palla la Pro Mende porta al tiro il portiere Campo con il collega alessese che devia in angolo.
Quando meno te lo aspetti (dopo cinque pali) , arriva il gol della Pro Mende: Campo in orizzontale per Mirabile al centro per De Mariano anticipato dall’intervento di Bongiorno che devia nella propria porta. Mancano tre minuti alla fine, adesso il punteggio è sul 4-2 per la Parrocchia che rimane tale fino al triplice fischio finale che fa esplodere l’esultanza della Parrocchia per l’importante traguardo raggiunto, amarezza in casa Pro Mende ma uscita a testa alta dalla sfida in una stagione senz’altro eccezionale.
Pro Mende     2     Parrocchia S. Alessio    4

Marcatori: 1’ e 23’ Bongiorno, 31’ Salvadore, 35’ e 48’ Mazzeo, 57’ aut. Bongiorno.
Pro Mende: Campo, Rizzo, De Mariano, Cambria, Artale, Gitto, Mirabile, Cirino, De Luca, Salvadore, Messina. All: Cannuni.
Parrocchia S. Alessio: Scornavacca,  Sciarrone, Lo Giudice, Bongiorno, Lo Cascio, Cucuzzella, Mazzeo, Muscolino, Giunta, Bondi, Lombardo, C. Biella. All: Scornavacca
Arbitri: Concetto Fabiano e Nicola Scrima.