Tempo di finali per il 16^ “Memorial Gulisano” di calcio.

La manifestazione, organizzata dal comitato provinciale dell’AICS Messina presieduto da Lillo Margareci, proporrà sabato 4 e domenica 5 giugno, dopo tre settimane di appassionanti partite, giocate sul terreno del “Marullo” di Bisconte, gli incontri decisivi per assegnare i titoli.
E’ giunta alle emozionanti battute conclusive la sedicesima edizione del “Memorial Gulisano”. La manifestazione calcistica, organizzata dal comitato provinciale dell’AICS Messina presieduto da Lillo Margareci, proporrà sabato 4 e domenica 5 giugno, dopo tre settimane di appassionanti partite, giocate sul terreno del “Marullo” di Bisconte, le cinque finali che metteranno in palio gli ambiti titoli.
Sabato è in programma il confronto decisivo della categoria “Libera”, aperta cioè a tutte le fasce d’età, tra la Tiger Messina e la Kingdom Heart’s As (inizio ore 18.45). Alle 17, Olivarella e AICS Calcio si sfideranno, invece, per aggiudicarsi il terzo e quarto posto. Domenica pomeriggio assoluti protagonisti saranno i giovani calciatori, che con il loro contagioso entusiasmo e le qualità tecniche hanno reso palpitante ogni singolo match del torneo.
Si comincerà, alle ore 15.30, con gli “Allievi” di Camarello e Accademia Calcio. A seguire sarà la volta della gara “Giovanissimi” Aga Messina-Camarello. Il terzo incontro metterà di fronte le squadre “Esordienti” di Garden Sport e Folgore Milazzo, mentre la chiusura spetterà, come da tradizione, ai più piccoli nati negli anni 2005 e 2006 e sicuramente i “Pulcini” di Aga Messina e Messina 2006 calamiteranno le attenzioni ed il tifo di numerosi genitori, appassionati ed addetti ai lavori.
Al termine, è prevista l’attesa cerimonia di premiazione del “Memorial”, durante la quale sarà consegnato al giornalista Maurizio Licordari il “4° Premio Gulisano”, attribuito nel 2013 al suo indimenticato padre Mino Licordari. Presenzieranno, infine, all’evento il delegato provinciale del CONI Aldo Violato a la famiglia Gulisano.