Un’autorete di Di Pietro su tiro di Varrica, fa sorridere il Giardini Naxos: 1-0 al Messina Sud.

Finalmente arriva la prima vittoria del Giardini Naxos nel campionato di Promozione: il successo arriva nel’ultimo giro dell’orologio della fase di recupero: Cristian Varrica tira di precisione sulla traiettoria il giallorosso peloritano Di Pietro  tocca quel tanto la sfera che mette fuori causa Siracusano (entrato al posto dell’infortunato Salvatore) che va a gonfiare la rete per l’esultanza dei giardinesi.
Finalmente il Giardini Naxos sorride: Il primo sorriso stagionale per la compagine di mister Francesco Brunetto arriva nella terza gara di campionato (seconda casalinga), al di là di come è arrivata (questa volta la dea bendata è stata favorevole),  è stata fortemente voluta dai giardinesi, dopo i due k.o in Coppa Italia, la sconfitta all’esordio in casa (3-1 Terme Vigliator), nulla da fare nella prima trasferta (4-1 con la Messana). Dopo quattro sconfitte in gare ufficiali, arriva pur sofferta la prima vittoria stagionale interamente dedicata al “presidentissimo Gaetano….”.
Cristian Varrica…..all’ultimo respiro: Dai suoi piedi arriva la prima vittoria stagionale del Giardini Naxos, l’attaccante ci ha provato più di una volta nel corso dell’incontro, lotta è crede nella vittoria fino all’ultimo, quando ormai il pareggio sembrava scritto……..ecco che dal suo cilindro esce fuori la “magia” che fa volare il Giardini Naxos.
Il numero uno giallorosso Salvatore super star del Messina Sud: Il numero uno ospite è stato il vero protagonista dell’incontro, si è opposto più di una volta ai tentativi dei padroni di casa, spettacolare la sua parata su Canterella o sull’insidiosa punizione di Varrica. Il “portierone” ospite è costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco per infortunio.
Prima del gol il Giardini Naxos rischia di andare sotto: Il Giardini ha sempre in mano il pallino del gioco  non riesce a concretizzare in gol.  A  dieci minuti dalla fine ripartenza micidiale del duo Graziano-Foti che porta quest’ultimo a tu per tu con Gambino ma conclude di poco fuori. Sarebbe stata una beffa per il Giardini…..
La gara: Parte bene il Giardini sin dai primi minuti di gara cerca di  imporre  il proprio ritmo, il Messina Sud ben impostato blocca le iniziative dei portatori di palla dei giocatori di casa che non riescono a trovare gli spazi necessari per dare più dinamicità  è velocità alla manovra. Il primo tiro in porta arriva al 7’ su calcio di punizione di Varrica che chiama in causa Salvatore che respinge di piedi.
Al 12’ azione del giovane Ricciardi che filtra per Varrica perfetta esecuzione di precisione, ancora una volta il portiere ospite si salva in extremis.  Al 25’ i padroni di casa reclamano un calcio di rigore su atterramento su Varrica, non è dello stesso parere il direttore di gara.  Spettacolare azione al 30’ che vede protagonista Messina-Cantarella-Varrica con la sfera che sfiora il palo.  Dopo Varrica, ci prova Cantarella (bravo a parare Salvatore) e Ardizzone il cui colpo di testa termina sulla traversa.
Nella ripresa il Messina Sud si presenta in campo con Munafò al posto di Nunnari , subito dopo Foti al posto di Orecchio. I due nuovi entrati rende gli ospiti più reattivi ed incisivi nelle ripartenze. La gara non si sblocca, nonostante i tentativi di Stracuzzi, del sempre pericoloso Varrica e Ardizzone. Niente da fare: mister Brunetto manda in campo la punta Grasso al posto di Ciaccio, proprio il neo-entrato si rende protagonista al 75’ ma il suo pallonetto fa la barba al palo.
Dicevamo con l’entrata in campo di Munafò e Foti, il Messina Sud si rende pericoloso all’80’ in contropiede  sfiora il colpaccio…….ma l’attaccante giallorosso manda sul fondo. Forse era destino che il Giardini doveva vincere la gara…….successo che arriva qualche secondo prima del  triplice fischio finale.
Giardini Naxos   1     Messina Sud    0

Marcatori: 93’ aut. Di Pietro
Giardini Naxos: Gambino, Ciaccio (73’ Grasso), Celso, Montalto, Stracuzzi, Bonanno, Cantarella (69’ Orefice), Messina, Ardizzone, Varrica, Ricciardi. All: Francesco Brunetto.
Messina Sud: Salvatore (85’ Siragusano), Amante, Santonocito, Nunnari (46’ Munafò), Bombaci, Di Pietro, Bonanno, Todaro, Orecchio (66’ Foti), Romeo, Graziano.
Arbitro: Giuseppe Mattace Raso di Messina. Assistenti: Francesco Conti e Pierluigi Fazzi di Enna.