Mariano Beninato (F24 Messina) – ” I ragazzi hanno fornito una discreta prova, ci è mancato il gol”.

Prima sconfitta stagionale per l’F24 Messina nel campionato di 1^ Categoria (girone D). La squadra peloritana è stata superata, infatti, in trasferta dal cinico Atletico Fiumefreddo per 2-0. Il punteggio non rispecchia, però, l’andamento della sfida, che ha visto Bertuccelli e compagni giocare con buona personalità, ma sprecare troppo in attacco.
Numerose sono state, infatti, le occasioni fallite dall’F24 Messina, che ha capitolato, invece, due volte, una per tempo, sui colpi di testa di Ruggeri (14’) e Litteri (82’). Da segnalare, inoltre, l’infortunio occorso all’esperto portiere Davide Parisi, che ha rimediato una brutta botta alla schiena ed è stato sostituito al 43’, l’espulsione rimediata, al 13’ della ripresa, dal giovane Daniele Pantano e qualche discutibile decisione arbitrale.
“C’è mancato terribilmente il gol – comincia, così, la disamina della gara fatta dal tecnico Mariano Beninato – i ragazzi hanno fornito, comunque, una discreta prestazione. Abbiamo creato, infatti, tante azioni pericolose, costruito calcio e spinto costantemente sulle fasce, ma quando non indirizzi il pallone in fondo al sacco rischi di pagare a caro prezzo gli errori commessi. L’Atletico Fiumefreddo ci ha puniti, così, su due calci piazzati, sfruttando al massimo le nostre incertezze. Spero almeno – conclude Beninato – di recuperare Parisi per la prossima partita”.
Domenica pomeriggio è in programma, infine, al “Marullo” di Bisconte la stracittadina con l’Atletico Messina, galvanizzato dal successo interno con il Sant’Alessio (2-1).