Serie C – Esordio vittorioso dell’F24 sul campo della Virtus Ragusa: in gol De Palmas e Minciullo.

Il campionato di serie C di calcio a 5 femminile si è aperto con un successo per l’F24 Messina. La squadra allenata da Massimiliano Drago si è imposta con il punteggio di 0-2 sul campo della Virtus Ragusa, conquistando, così, i primi tre prezioso punti stagionali.
Dopo le iniziali fasi di studio, Eleonora De Palmas va a segno all’8’ con una deviazione sottomisura sul tiro di Chiara Amato. Il raddoppio (24’) porta la firma, invece, dell’onnipresente Valentina Minciullo, brava nel finalizzare una micidiale ripartenza innescata da Silvia Caserta. La stessa Caserta centra nel finale di tempo due “legni” (palo e traversa).
Nella ripresa, il copione non cambia; le peloritane potrebbero impinguare, infatti, il bottino, ma gli strepitosi interventi del portiere ibleo Chindamo sulle conclusioni a colpo sicuro di Angela Furnari, Giusy Cucinotta e la Miciullo mantengono inalterato il risultato. Da segnalare, inoltre, il libero non trasformato dalla Cucinotta e l’eccellente tenuta difensiva delle messinesi.
Domenica pomeriggio, le ragazze care al patron Carmine Coppola debutteranno, infine, in casa, ospitando a Gravitelli, sul parquet del “PalaRussello”, la temibile Olympia Zafferana, che ha esordito nel massimo torneo regionale “rosa” battendo nettamente, davanti ai propri sostenitori, le Aquile Calatine (9-2).
RISULTATI 1^ GIORNATA: Acicatena-Cus Palermo 4-1; Atene-Oliveri 0-0; Olympia Zafferana-Aquile Calatine 9-2; Pro Megara-Diana Comiso 4-3; Rev P5 Palermo-Anspi San Lorenzo 9-0; Virtus Ragusa-F24 Messina 0-2.

CLASSIFICA: Rev P5 Palermo, F24 Messina, Acicatena, Olympia Zafferana e Pro Megara 3; Oliveri e Atene 1; Diana Comiso, Virtus Ragusa, Cus Palermo, Anspi San Lorenzo e Aquile Calatine 0.