In zona Cesarini con Patanè l’Atletico Fiumefreddo doma un’ottima Robur in vantaggio con Cambria.

Vittoria per l’Atletico Fiumefreddo contro la Robur che giunge nel finale e che significa primo posto in classifica nel girone D di Prima categoria a punteggio pieno.
Il terzo successo consecutivo per gli uomini di Salvo Pennisi porta la firma di Mauro Patanè che entra al 41’ della ripresa e dopo appena due minuti risolve il match.
Primo Tempo: Il primo assalto per i padroni di casa è portato avanti da Luca Bracciolano che, dopo un solo giro di lancette, si presenta tutto solo davanti a Sgroi cercando di superarlo con un pallonetto ma la ripartenza in contropiede degli avversari è quasi micidiale con il tiro di Romeo che centra in pieno la traversa. Il gol è nell’aria.
Al 23’ la formazione di Letojanni passa: retropassaggio avventato di Consolo che tenta di servire Sommese ma sulla sfera si avventa Cambria che batte l’estremo difensore.
La reazione dei padroni di casa: I fiumefreddesi non mollano e agguantano il pareggio al 40’: Consolo subisce fallo sulla fascia sinistra e dalla seguente punizione battuta sul secondo palo da Ruggeri irrompe Messina che insacca di testa.
Secondo Tempo: Nella ripresa l’Atletico Fiumefreddo macina gioco e al 25’ Ruggeri dalla lunga distanza costringe il portiere a salvarsi in corner. Il pressing produce un calcio di punizione da 30 metri al 40’ con Bracciolano che colpisce il palo.
Momento clou: il gol vittoria di Patanè al 43’ che è bravo a trovare il varco giusto di testa inserendosi bene su un calcio d’angolo.
Post gara con mister Salvo Pennisi: “Quello di Prima categoria è un campionato duro ma se le partite si vincono al 90’ può essere per noi un segno favorevole per la stagione che ci aspetta”.
ATLETICO FIUMEFREDDO    2      ROBUR    1
Marcatori: 23’ pt Cambria, 40’ pt Messina, 43’ st Patanè
Atletico Fiumefreddo: Sommese, Consolo (41’ st Patanè), Messina, Regalino, Scordo, Egitto, Allegra, Mazzola(28’ st Finocchiaro), Bracciolano, Ruggeri, Lo Certo (23’ st Cirino). All. Pennisi
Robur: Sgroi, Pedale, Di Maria(1’ st Tamà), Donato, Riccobene, D’Agostino, G. Merlino, Caminiti, Romeo(29’ st M. Merlino), Barbagallo(1’ st Currenti), Cambria. All. Barca
Arbitro: Galioto di Siracusa