Serie B/1- Vittoria al tie-break. Esordio vincente per il debutto casalingo della Mam Villa Zuccaro.

Debutto vincente, anche se con fatica, per la compagine santateresina della Mam Villa Zuccaro nella prima giornata del campionato di Serie B/1 femminile: davanti ad un gremito Palabucalo alla fine arriva la vittoria al Tie-Break su una combattiva Volley Roma.
Il tifo della “Curva”: All’esordio il Palabucalo presenta un bel colpo d’occhio, con protagonisti gli “Eagles” con le loro coreografie ed incessanti canti  accompagnate da trombe e tamburi per dare la carica alle loro beniamine.
Pre-gara: La Mam si presenta sul parquet con  Bertiglia in diagonale con Agostinetto, Rania e Panucci in P4, Bilardi e La Rosa dal centro con Pietrangeli Libero.  Il sestetto romano si presenta all’esordio con De Meo in regia e Rossi sulla diagonale, Lunardi e Mele al centro, capitan Dal Canto e Bigioni a banda.
Primo Set senza storie, vince la Mam con facilità: Sin dalle  prime giocate  il Volley Group Roma è  un po’ timoroso ed impacciato, sentono più del dovuto l’atmosfera del Palabucalo.  I parziali parlano in favore dei locali:  6-1, 10-5, 16-9  che danno la giusta misura del divario in campo. A nulla valgono i tentativi di mister Cavaioli che getta nella mischia Cornolo’ e Kantor. Si chiude sul 25-19 con Jessica Panucci e Benny Bertiglia sugli scudi.
Secondo Set: Il secondo parziale inizia punto a punto. Mam Villa Zuccaro sull’8-6. Pian piano la squadra laziale – matricola terribile – prende fiducia e si porta avanti sul 13-14.  L’arma degli ospiti l’efficacia del servizio, ottimi nella ricezione e cambio palla. Allungo ospite prima sul 13-16, poi sul 15-20 per finire sul 18-25 ed uno pari. Sul 15-21 Carlotta Caruso prende il posto di Giulia Agostinetto in regia che rientra sul 17-24.
Terzo Set: Nella terza frazione di gioco Roma ancora sugli scudi al primo pit stop tecnico (5-8). Le padroni di casa, sospinte dagli Eagles che hanno cantato dall’inizio alla fine , riacciuffano il pari sul 14-14. Il finale è un crescendo santateresino. Il 25-19 vale il 2 a 1.
Quarto Set: Il quarto tempo inizia sulla scia di quello precedente. Capitan Rania e compagne allungano sino all’11-4. Sembra una cavalcata trionfale, invece il tonfo che non ti aspetti con il Volley Group bravo a non mollare mai ed a raggiungere il 16 pari. Il finale è’ una resa con le romane che realizzano un break di 9 a 1 e chiudono sul 17-25. Sul 16-21 doppio cambio con Caruso- Romani in campo in luogo di Agostinetto- Bertiglia. Le due titolari rientrano sul 16-24.
Partita al Tie-break: Parziale che  inizia in maniera equilibrata. Cambio sull’8-6. Crollano le ospiti e si chiude sul 15-8 un match avvincente disputatosi in un clima torrido con un tasso di umidità alle stelle che ha sfinito atlete e spettatori. Il finale ci consegna certezze derivate dall’alto potenziale tecnico di cui dispone la squadra siciliana ma anche l’evidenza del tanto lavoro da compiere per raggiungere la giusta quadra. Note positive la solidità del gruppo capitanato da Valentina Rania e la grande verve realizzativa delle schiacciatrici. Su tutte Jessica Panucci, top scorer con 20 punti e 45 di percentuale in attacco.
Post-gara con  Antonio Jimenez  (Coach Mam): ” come abbiamo visto tutti ci sono stati dei cali paurosi in corso gara. Nel quarto set ci è’ mancata la giusta convinzione per chiudere la partita. Sono tranquillo, la squadra c’è, lavora in armonia, dobbiamo pensare solo a raggiungere il massimo della condizione”.
Mam Villa Zuccaro S. Teresa – Volley Group Roma  3-2
Parziali Set: ( 25-19, 18-25, 25-19, 17-25, 15-8 )
Mam Villa Zuccaro : Rania 15, Bilardi 11, Panucci, 20, La Rosa 7, Agostinetto 2, Bertiglia 16, Pietrangeli ( L ), Caruso, Romani, Moschella, Basile, Mercieca, Triolo, De Luca. ALL : Jimenez
Volley Group Roma : Dal Canto 14, Rossi 20, Bigioni 10, Lunardi 8, De Meo 7, Mele 1, Saccoccia ( L ), Mastrocesare, Borghesi, Cornolo’, Kantor 3, Roticiani, Bragaglia. ALL : Cavaioli
Arbitri : Sparta’ da Catania. Secondo : Gallazzi da Catania