Il S. Alessio fallisce il 3-0, poi subisce la rimonta del Piedimonte di uno scatenato Pagano.

Karakiri interno per la Pol. S. Alessio nella gara della quinta giornata del campionato di Prima Categoria: in vantaggio per 2-0 (doppietta del “principe”), si fa rimontare dalla compagine etnea del Piedimonte Etneo, grazie alla giornata di grazia del suo bomber Salvatore Pagano, tripletta per lui.
Una prima frazione di marca alessese, oltre ad andare per ben due volte in gol, sfiora in due occasioni la terza rete (Thomas Maimone e Fabio Castorina), come succede spesso nel calcio chi sbaglia, prima o poi viene punito, quello che è accaduto ai ragazzi di miste Peppe Mancuso che prima dell’intervallo subiscono il gol di uno scatenato Salvatore Pagano che da solo mette k.o la retroguardia di casa. Il gol riapre una gara che nella ripresa spiana la strada agli ospiti che vanno in rete per altre tre volte (due volte gioisce Pagano) che prima pareggia le sorti del match (58’), poi sigla il sorpasso (82’).
I ragazzi di mister Mancuso, ritardano a reagire, nemmeno la superiorità numerica favorisce i locali che subiscono il quarto gol quasi allo scadere da Alberto Nassi che chiude definitivamente la contese.
I gol del S.Alessio portano la firma del bomber Davide Principato: il primo gol equivale al vantaggio confezionato dalla ditta T.Maimone che pennella al centro per Principato che mette a segno la stoccata vincente. Il raddoppio arriva su calcio di rigore per fallo su Castorina. Dal dischetto Davide Principato non molla. Sembrava fatta…..invece il S. Alessio va in pallone in tutti i sensi
Pol. S.Alessio    2    Piedimonte Etneo   4
Marcatori: 18’ e 25’ su rig. Principato, 38’, 59’ e 88’ Pagano, 91’ Nassi.
Pol. S. Alessio : Cardone, Biella, Lo Conti (66’ F. Maimone), Sturiale, Santoro, Castorina, Crupi, Ant. Zanino, Principato, Puglisi, Thomas Maimone  (81’ D. Garufi). All. Giuseppe Mancuso
Piedimonte Etneo: Vecchio, Mazza (46’ Rapisarda), Pollicina, Andrea Crimi  (85’ Corica), Patanè, Ferrara, Fieschi (82’ Crimi Ang.), Zappalà, Nassi, Panebianco, Pagano. All. Rosario Santamaria
Ammoniti: Santoro, Biella (Pol. S.Alessio), Mazza, Nassi, Panebianco e Rapisarda (Piedimonte Etneo).
Espulso: Rapisarda per doppia ammonizione.
Arbitro: Puglisi di Catania