Un trio al comando:Città di Oliveri, Meriven e Siac. Cade la Nike Giardini. Primo sorriso per l’Akron Savoca.

La quinta giornata del campionato di Calcio a 5 maschile di Serie C2 – Girone C ha dato la prima scossa nei quartieri alti della graduatoria: dalle cinque sorelle (Città di Oliveri, Meriven,Futsal Villafranca, Nike Giardini e Siac Messina  (con 10 punti) rimangono al comando un trio formato da Città di Oliveri, Meriven e Siac Messina(13). Sconfitte le ex capoliste Città di Oliveri e Nike Giardini che crolla fra le mura amiche (6-1) ad opera della Pompei.
Prima vittoria in assoluto per l’Akron Savoca: Arriva alla quinta giornata la prima vittoria dei savocesi matricola in un campionato di Serie C2 sul terreno amico (4-3) al Merì unica squadra ancora a secco nei risultati.
Statistiche: Una giornata i cui si sono segnati 50 reti, di cui  22 casalinghe e 28 esterne.  Miglior attacco quello del Città di Oliveri ( 31 reti), mentre la Siac Messina e la Pgs Luce  con 10 reti sono la miglior difesa del Girone C.  Rimangono ancora imbattuti le prime della classe: Città di Oliveri, Merivien e Siac Messina.  Ancora a secco di punti il Real Merì ultimo in graduatoria. Non conosco il segno X  la Pgs Luce, Mortellito, Salina, Pompei, Libertas Zaccagnini, Montalbano, Nuova Rinascita e Real Merì.
Le gare: La giornata metteva di fronte le prime due della classe Meriven – Futsal Villafranca. Gara intensa con gli ospiti che sbloccano il risultato con Giuseppe Puglisi. Poi la reazione dei padroni di casa che prima pareggiano con Giacomo Gambino, poi si portano sul doppio vantaggio, grazie alle marcature di Emanuele Accetta  e Carmelo Gitto. La compagine del Futsal Villafranca reagisce, prima accorcia con Cristian Piccolo, il pareggio lo sigla  (3-3) con Matteo Manna.  Poco prima del triplice arriva il gol-partita dei ragazzi del Presidente Venuto con Antonino D’Angelo che regala vittoria è primato in classifica.
Montalbano – Città di Oliveri: Un testa coda che poteva essere rischioso per il Città di mister Antonello Campo, invece, arriva una vittoria per  5-1 grazie ai gol di Andrea Consolo (tripletta per lui),  alla doppietta di Fabio Interdonato e Francesco Barca. Per i padroni di casa segna il gol della bandiera Giulio Iacovacci.
Mortellito – Siac Messina: Vittoria senza problemi per i ragazzi di De Cento che passa con un punteggio tennistico (6-2), arriva tardi la reazione dei locali che sotto di cinque gol, accorciano prima con Paolo Maccari e Mandanici. La Siac va in rete con Alessio Bertuccio (tre gol), doppietta di Silvestro Formica, chiude e marcature Nino Urso.
Nike Giardini – Pgs Luce: Tonfo casalingo per l’ex capolista Nike Giardini che cade sotto i colpi della formazione peloritana della Pgs Luce. Apre la sagra delle marcature il capitano ospite Antonino Costa . Il raddoppio lo sigla Claudio Branca. I giardinesi reagiscono con Puglisi e La Rosa ma trovano in Parisi un vero baluardo. Ancora messinesi in gol con Fabio Di Nuzzo. Sotto di tre reti, Carmelo Intelisano dà la carica ai compagni con la Pgs in difficoltà. Nella ripresa il forcing locale non porta frutti,  sono gli ospiti ad andare ancora in gol con Claudio Branca (4-0). La Nike non ci sta, gli sforzi portano al gol del 4-1: Carmelo Intelisano, ottimo assist per La Rosa che fa gol.  Il gol anima i locali che provano ad attaccare, con gli avversari che vanno ancora in rete in contropiede di Antonino Costa.
Prima gioia per l’Akron Savoca: I savocesi al termine di una gara tirata portano a casa tre punti importanti contro una diretta-inseguitrice Meri^. Partono bene i ragazzi di mister Scornavacca che sbloccano il risultato con una rete di Natale Briguglio. Il raddoppio è opera del capocannoniere della passata stagione Ninnì Mazzeo. Il tris di Giuseppe Mazzaglia, prima dell’intervallo accorcia il Real Merì. Ad inizio ripresa i savocesi vengono raggiunti, a regalare la prima gioia ci pensa il capitano Natale Briguglio che sigla il gol-vittoria 4-3 finale.
Pompei – Nuova Rinascita: Vince la squadra  di casa (4-1) contro la compagine pattese che sigla il gol della bandiera con F.Longo. Una gara che il Pompei voleva vincere, così è stato, grazie alla doppietta di Mario Morabito, ed ai gol di Domenico Amodeo e Lorenzo Macrì.
Salina – Libertas Zaccagnini: Dalla trasferta eoliana arriva la sconfitta per la formazione barcellonese superata con un punteggio tennistico (6-4) dall’Asd Salina. I gol degli ospiti vengono siglati da Nico Rao, Piero Puglisi, Paolo Cutroni e Barresi