Serie D – Sgambetto del Mongiuffi all’Agostiniana, Milazzo e Futsal S. Lucia del Mela balzano al comando. Spettacolare pari tra Pro Mende-Domenico Savio.

Cade la capolista Agostiniana in quel di Mongiuffi, adesso al comando dopo tre giornate nel campionato di Serie D maschile, la coppia formata da Milazzo 1937 e Futsal S. Lucia del Mela (sette punti).
Lo scivolone dell’Agostiniana ha permesso all’Atene vittoriosa sul Città di Roccalumera, di agganciare i forzesi in terza posizione (sei punti).  Segue un terzetto (cinque punti) Pro Mende, Spadaforese e Domenico Savio nel segno della ics.
Arriva la prima vittoria in assoluto per il Giovanni Paolo II PGS. Rinviato il derby Pgs Aliese – Alias.
I numeri della giornata: Ben 59 i gol segnati con protagonista in assoluto Mazzullo (Mongiuffi Melia) autore di ben quattro reti contro l’Agostiana. Tripletta per Gabriele Russo (Futsal S. Lucia) e Antonuccio (Atene) e Carmelo Ruggeri (Savio).
Le due Capoliste con miglior difesa e miglior attacco: Le prime due della classe, oltre al primato in classifica, registrano la migliore difesa il Milazzo (solo cinque gol subiti), miglior attacco invece è quello del Futsal S. Lucia ( 24 reti segnati).
Ancora senza vittoria tre squadre: Città di Roccalumera, Comprensorio Tirreno e Pol. S. Alessio dopo tre giornate non hanno ancora gioito per una vittoria (due pareggi per la prima, tre sconfitte per le altre due).
Cinque le squadre imbattute: Oltre alle due battistrada Milazzo e Futsal S. Lucia del Mela, rimangono imbattute la Pro Mende, Spadaforese e Domenico Savio.
Sporting Villafranca e Mongiuffi identico cammino: Quattro punti in classifica, una vittoria, un pareggio e una sconfitta.
Atene – Città di Roccalumera – Fair Play in campo: Durante la gara grande gesto del giocatore del Città di Roccalumera Carmelo Lombardo rinuncia a fare gol per consentire i soccorsi ad un giocatore avversario.
Futsal S. Lucia e Milazzo bottino pieno che vale il primato in classifica: I due nuovi leader del torneo si aggiudicano i tre punti, sul proprio parquet il Milazzo (8-1) alla Robur che va in gol con Steve Cannavò. Impegno in trasferta per la compagine di Andaloro in quel di S. Alessio dove vince facile (8-3) sulla squadra locale. Gara sempre in mano ai tirrenici che vanno in gol per ben tre volte con Gabriele Russo, un gol a testa per Santamaria, Letizia, Lipari, Mazzù e Sindona. I gol degli alessesi arrivano nella ripresa.
L’Agostiniana soffre di vertigine a Mongiuffi: Dura una settimana il primato per la squadra allenata da Rino Piras che si presenta sul campo del Mongiuffi come la prima della classe, ma i ragazzi di mister Marcello Longo con uno scatenato Mazzullo (quattro reti) da un dispiacere all’ex capolista. Oltre a Mazzullo, per i padroni di casa vanno a segno con Gullotta (doppietta per lui) e Russo. Per l’Agostiniana Nino Chillemi, Dario Cicala e Antonino Crisafulli, oltre ad un autorete in proprio favore.
Atene sorride con Antonuccio contro il Città di Roccalumera: Non basta un super Carmelo Lombardo ai roccalumeresi di evitare la sconfitta sul parquet dell’Atene che alla fine vince (7-4) in gol Toubai (doppietta), Di Bartolo e Galletta.  Per gli ospiti apre Simone Stracuzzi, poi si scatena con una tripletta Carmelo Lombardo.
Spettacolo ed emozioni tra Pro Mende e Domenico Savio, non basta Ruggeri: Gara intensa tra due compagini che hanno cercato la vittoria fino al triplice fischio finale, alla fine la divisione della posta, anche se i padroni di casa avevano chiuso in vantaggio (4-2) la prima frazione di gara. Nella ripresa la reazione della squadra del Presidente Morabito con uno scatenato Carmelo Ruggeri che mette a segno una splendida tripletta, l’altro gol peloritano è opera di Salvatore Capillo. Per i lucesi, vanno in gol con una doppietta Vincenzo Calderone, un gol a testa per Giuseppe Mancuso e Luca Mirabile.
Il derby….simo tirrenico Spadaforese – Sporting Club Villafranca né vinti né vincitori: Si conclude in parità il derby tra i gialloneri di casa della Sapdaforese e lo Sporting Villafranca, alla fine divisione della posta (3-3) con due giocatori protagonisti con la loro doppietta (Formica per i padroni di casa) e Salpietro ( per gli ospiti). Vanno in rete Laganà (Spadaforese) e Di Costa (Villafranca).
Zuccarello e Nicolosi…..regalano il primo sorriso al Giovanni Paolo II: Conquista la prima storica vittoria la matricola Giovanni Paolo II PGS che supera 2-1 la compagine del Comprensorio del Tirreno. Una gara equilibrata che alla fine pende in favore dei padroni di casa che vanno in gol con Letterio Zuccarello e Danilo Nicolosi.