Russo Calcio – F24 Messina: decide un gol nella ripresa di Napoli.

Tiene botta la Russo Sebastiano che, con la quarta vittoria consecutiva, si candida ad outsider per il raggiungimento dei playoff. Al Luigi Averna di Torre Archirafi gli uomini di Antonello Musumeci, nonostante siano stati ridotti in nove, conquistano tre punti pesantissimi vincendo di misura 1-0 contro l’F24 Messina.
La gara: Prima azione pericolosa all’11’ con Fortunato Napoli che testa i riflessi di Parisi abile a bloccare. Al 32’ sono i messinesi ad andare alla conclusione con Coppolino che viene murato dalla difesa. Episodio chiave al 34’ quando Crisafulli viene espulso per un fallo di reazione lasciando i suoi in inferiorità numerica.
Nella ripresa Bonaccorso tenta la via del gol al’8’ ma trova sulla sua strada l’estremo difensore ospite. Il vantaggio per i ripostesi arriva al 15’: Bonaccorso controlla e serve Antonio Belfiore, palla in mezzo per Fortunato Napoli che la mette dentro. Nonostante la seconda espulsione di giornata, Luigi Falco per somma di ammonizioni, la Russo Sebastiano resiste e trova una grande vittoria.
RUSSO SEBASTIANO    1      F24 MESSINA    0
Marcatore: 15’ st Napoli
Russo Sebastiano: Cisterna, Crisafulli, Marino, D’Urso(43’ st Siliato), Torrisi, Parisi, Bonaccorso, Falco, A. Belfiore, Napoli, Cartellone(25’ st Suman). A disposizione: Sgroi, Sciuto, Re, Lanzafame, Forzisi. All. Musumeci
Messina: Parisi, Nappo, Aiello, Ardizzone, Centorrino(1’ st Berticcelli), S. Bruno(37’ st A. Bruno), D’Agostino, Nocera(36’ Crisafi), Coppolino, Pantano, Aloisi. A disposizione: Mazzeo, D’Amore, Sofia.
Arbitro: Gambacurta di Enna
Note: espulso al 34’ pt Crisafulli (R) per fallo di reazione e al 32’ st Falco (R) per somma di ammonizioni