Con un gol di capitan Rovito, l’Akron doma il New Randazzo ed aggancia la vetta.

L’Akron Savoca con un gol di capitan  Nico Rovito aggancia la vetta della classifica del campionato di Seconda Categoria. La conquista del primato è arrivata nella gara vinta ieri pomeriggio al Comunale di Rina contro il fanalino di coda del New Randazzo, grazie anche al contemporaneo turno di riposo dell’altra capolista Linguaglossa.
Una gara mai messa in discussione sempre in mano ai savocesi di mister Peppe Mangiò che ha avuto diverse occasioni per andare in gol, ma fallite a giro dai  vari Spadaro, De Luca , Trimarchi e Sterrantino.

La compagine di mister Peppe Mangiò, come nelle precedenti gare, è scesa in campo in formazione rimaneggiata , il coach savocese è stato costretto a cambiare formazione rispetto all’ultima uscita di campionato: assenti  il difensore Fabrizio Lo Giudice, gli attaccanti Marco Spadaro e  Walter Padiglione.
Dicevamo la gara è stata sempre in mano ai savocesi che hanno sbloccato l’incontro al 20’ con un grande bolide dai 30 metri di Nico Rovito che conquista palla nella mediana del centrocampo, avanza di quel poco per poter far partire un bolide  che va ad infilarsi sotto l’incrocio dei pali della porta etnea.

Sbloccata la gara si aspettava la reazione degli ospiti, abbastanza sterile, anzi sono i padroni di casa a sfiorare il raddoppio con Carmelo De Luca ed il giovane Sterrantino.  Si va al riposo con il vantaggio savocese.

Nella ripresa il tema tattico non cambia con l’Akron a fare la partita, ma soprattutto a creare occasioni da rete, puntualmente non finalizzate in rete dagli imprecisi cecchini savocesi. Occasione per fare il 2-0 è capitata per ben due volte sui piedi di Antonino Spadaro, Vincenzo Trimarchi e Mirko Tamà.

Nulla da fare il risultato non cambia fino al triplice fischio finale che fa balzare l’Akron in vetta alla classifica in coabitazione con il Linguaglossa, già la prossima domenica il primo banco di prova da capolista sul difficile campo dell’imbattuto Limina.

di “Mimmo Muscolino”