L’Atletico Messina stoppato da Cisterna, 0-0 con la Russo Calcio.

Occasione sprecata per la Russo Sebastiano di agganciare i playoff anche se i ripostesi si trovano appena dietro le prime della classe. Finisce, infatti, a reti inviolate contro l’Atletico Messina al Luigi Averna di Torre Archirafi. La formazione di Musumeci è pure rimasta in dieci uomini per metà della ripresa dopo l’espulsione di Suman, entrato da appena quattro minuti sul terreno di gioco.
Inizialmente sono i messinesi a fare la partita. Al 16’ Bonanno impegna Cisterna che non ha difficoltà a bloccare. Tre minuti dopo ancora il numero 1 della Russo legge bene il tempo dell’uscita e salva con un intervento provvidenziale su Calarco lanciato a rete. Cisterna compie un vero e proprio miracolo al minuto 30 su una gran conclusione di Di Stefano. Bisogna aspettare il 36’ per vedere un tiro in porta da parte dei padroni di casa con Bonomo che testa i riflessi di La Fauci.
Nella ripresa matura l’espulsione di Suman e poi al 28’ un colpo di testa di Cartellone viene respinto dal portiere messinese. A tempo scaduto è ancora Cisterna, man on the match, a salvare la sua porta e blindare il risultato sul tiro di Parafioriti.
RUSSO SEBASTIANO    0      ATLETICO MESSINA    0
Russo Sebastiano: Cisterna, Imbrogiano, Marino, D’Urso(18’ st Suman), Pappalardo, Parisi, Bonaccorso, Re(1’ st Forzisi), Bonomo, Napoli(25’ st A. Belfiore), Cartellone. A disposizione: Sgroi, Torrisi, E. Belfiore, Lanzafame. All. Musumeci
Atletico Messina: La Fauci, Lo Nostro, Calapaj, Ghartey, Cucinotta, Bonsignore, Nicocia, Mascaro, Calarco, Bonanno(38’ Parafioriti), Di Stefano. A disposizione: Mascaro, Costanzo, Galletta, Pagliaro. All. Caruso
Arbitro: Fusari di Catania
Note: espulso al 22’ st Suman (R)