B/1 – La Papiro Volley si arrende solo al tie-break nella sfida salvezza con il Volley Brolo.

Match al cardiopalma al palazzetto di via Amendola tra il Bruno Euronics Papiro Fiumefreddo e il Ricc Volley Brolo dove entrambe le compagini hanno dato tutto per rimanere aggrappate alla serie B. Finisce al tie break, un risultato che penalizza di più i padroni di casa fiumefreddesi rimasti appesi a un filo in classifica a due giornate dal termine del campionato.

Parte forte il sestetto ospite che annichilisce la formazione di coach Tani Frinzi Russo aggiudicandosi i primi due parziali con un Corso (miglior realizzatore della partita con 21 punti) versione super. Nel terzo set il Papiro va sotto e al secondo break l’11-16 ne è la prova. Poi la reazione di cuore, orgoglio e grinta di Patti e compagni che ribaltano il risultato. Nel quarto set il copione è lo stesso sotto la spinta di un pubblico caloroso e motivato, come non lo si era mai visto. A chiudere la contesa è il quinto e ultimo parziale dove la lotta punto a punto si esaurisce sul 13-15 che riaccende le speranze dei messinesi.

Adesso la squadra del presidente Davide Massimino dovrà fare un miracolo per mantenere viva la permanenza nella terza serie nazionale, con un occhio agli altri campi.

BRUNO EURONICS PAPIRO    2     RICC VOLLEY BROLO    3

Fiumefreddo: Scuderi 2, Mastronardo, Di Stefano, Zappalà 2, Leonardi 7, Gavazzi 12, G. Andronico 8, Patti 4, Sanalitro 1, Lombardo (libero) 1, Saraceno 14, Pappalardo 13, Nicolosi. All. Frinzi Russo

Brolo: A. Ricciardello 2, G. Ricciardello 11, Ndoka, Mastrolembo (libero), Corso 21, Fontanot 10, Sottile, Muscarà 9, Pugliatti 12. All. Ricciardello

Arbitri: Alessandro Di Bella di Palermo e Antonino Galia di Trapani

Parziali set: 16-25; 19-25; 25-23; 25-20; 13-15