Handball: Sabato 29 aprile Veressenze Messina contro il Meta 2 Badolato per continuare il sogno promozione.

I numeri stanno tutti dalla parte della Veressenze Messina (dominatrice indiscussa della “Regolar Season”, miglior attacco e miglior difesa del torneo), ma per andare al concentramento finale e potersi giocare l’accesso alla 1^ Divisione Nazionale di pallamano femminile sarà necessario battere il Meta 2 Badolato.

Dopo aver superato già due volte la formazione calabrese durante la stagione regolare (vittoria per 34 a 19 in trasferta, successo per 27-18 al “PalaMili”), Prisa e compagne avranno infatti un solo risultato utile disponibile, la vittoria, nella gara di spareggio tra la prima e la seconda classificata del girone D del torneo di 2^ Divisione Nazionale.
Il match si giocherà sabato 29 aprile sul neutro di Terranova da Sibari, con direzione arbitrale affidata alla coppia Formisano-Malafronte. Fischio d’inizio alle ore 18.

Tommaso D’Arrigo, che nella circostanza dovrà rinunciare all’apporto delle gemelle Grazia e Melania Rizzo, non vuole alcuna distrazione da parte delle sue giocatrici, consapevole che se la squadra dovesse giocare sui soliti livelli il sogno promozione potrebbe diventare qualcosa di più concreto.