54^ Trofeo Kinder Sport – – Risultati 7^ Giornata: Ancora medaglia di Bronzo per la Sicilia con Maria Pavoni.

E’ calato il sipario ieri al PlayHall di Riccione sulla 54esima edizione del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder +Sport” 2017. La grande festa della scherma azzurra si è conclusa al termine delle ultime due prove in calendario: quelle di spada maschile Maschietti e quella di spada femminile Bambine.

E proprio nella gara di spada femminile categoria bambine, a conquistare il bronzo è una siciliana. Si tratta di Maria Pavoni della Methodos Catania, che interrompe la propria corsa in semifinale, sconfitta da Martina Caridi della Bernardi Ferrara.

Il titolo tra le spadiste Bambine è andato a Mariafernanda Bardascino. La piccola spadista dell’Accademia Scherma Marchesa di Torino ha superato per 10-8 in finale Martina Caridi dell’Accademia Bernardi Ferrara. In semifinale, la piemontese aveva superato la portacolori del PentaModena, Emma Morsiani col punteggio di 10-5, mentre, come detto, Martina Caridi aveva avuto ragione di Maria Pavoni dell’As Methodos Catania per 10-3.

A vincere il trofeo “Kinder +Sport” 2017″ è stata invece Asia Vitale del Circolo Schermistico Forlivese.

54° GRAN PREMIO GIOVANISSIMI “RENZO NOSTINI” – TROFEO “KINDER +SPORT” – SPADA FEMMINILE – Cat. Bambine – Riccione, 02 maggio 2017

Finale

Bardascino (Marchesa Torino) b. Caridi (Bernardi Ferrara) 10-8

Semifinali

Bardascino (Marchesa Torino) b. Morsiani (Pentamodena) 10-5

Caridi (Bernardi Ferrara) b. Pavoni (Methodos Catania) 10-3

Quarti

Bardascino (Marchesa Torino) b. Vitali (Cs Forlivese) 7-6

Morsiani (Pentamodena) b. Fabris (Scherma Treviso) 10-9

Caridi (Bernardi Ferrara) b. Zogno (Isef Torino) 10-8

Pavoni (Methodos Catania) b. Di Martino (Cs Loyola) 7-6

Classifica (117): 1. Mariafernanda Bardascino (Accademia Scherma Marchesa Torino), 2. Martina Caridi (Accademia Bernardi Ferrara), 3. Emma Morsiani (Pentamodena), 3. Maria Pavoni (As Methodos Catania), 5. Asia VItali (Circolo Schermistico Forlivese), 6. Federica Zogno (Isef Torino), 7. Ludovica Di Martino (Cs Loyola), 8. Verdiana Fabris (Scherma Treviso).