Il Milazzo Futsal supera il Domenico Savio è conquista la Serie C/2 dopo un cammino vincente di 74 punti.

Con una giornata d’anticipo il Milazzo 1937 può brindare alla promozione in Serie C/2 lo fa al termine di una lunga cavalcata vincente lunga 29 giornate iniziata il 20 Ottobre 2016 all’esordio nel campionato di Serie D del Comitato di Messina con il pareggio (2-2) con la Pro Mende che ha conteso per gran parte la leadership del torneo, fino ad arrivare a Sabato 20 Maggio 2017 penultima giornata di campionato a tagliare matematicamente il traguardo della vittoria grazie alla vittoria per 15-7 ottenuta sul Domenico Savio.
Alla fine 74 punti finale su 29 gare (ancora una da disputare sempre in casa con il  Giovanni Paolo II) 24 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, con 224 gol  (migliore attacco del girone) e 109 reti subite. Numeri importanti per un campionato importante per la squadra rossoblù che ha disputato le gare interne al Freeland Club di Lipari che nella gara di sabato era ornato di colori rossoblù per l’importante traguardo raggiunto: la Serie C/2.
Un obiettivo prefissato ad inizio stagione che ha visto protagonista in assoluto non solo nella gara che ha sancito il salto di categoria autore di ben nove gol, il giovane Felice Puglisi che in coppia con il fratello Mario sono stati gli archi vincenti dello scacchiere di mister Domenico  Rosi.  Non solo,  bravi a tutti i ragazzi che hanno dimostrato sul campo di tenere ai colori sociali, ma soprattutto ai sacrifici sostenuti dai dirigenti  come Bartolo Giunta che hanno creduto nel progetto Milazzo Futsal del Presidente Costantino.
I gemelli del gol Mario e Felice sono stati i mattatori di una stagione fantastica, di un gruppo fantastico che non ha mollato nemmeno nei momenti di difficoltà, guidati da un tecnico che ha saputo gestire ed amalgare un gruppo forte tecnicamente, ma soprattutto amico anche fuori dal campo. Quindi come non citare i protagonisti di questa pagina sportiva per Lipari come i due portieri  Fabrizio Biviano e Francesco Cafarella, non sono stati da meno i difensori Andrea Restuccia e Mirko Pellegrino con il vizio del gol, stesso dicasi per l’interno Simone Del Monaco o i laterali Giuseppe Greco, Gabriele Groppo, Claudio Schepisi  e Francesco Lo Presti.
Questi i protagonisti di una stagione esaltante che ha ha visto anche il contributi di altri due giocatori Ziino e Bucca per il trionfo  rossoblù nel campionato di Serie D targato 2016-17 del Comitato di Messina, l’ultima rivale a cedere il passo ai neo campioni lo Sporting Club Villafranca, piazza d’onore con 70 che cercherà di raggiungere in C/2 con il cammino play-off.

Nella gara dell’apoteosi vanno in gol per nove volte Felice Puglisi, l’indiscusso capocannoniere del torneo, le doppiette di Del Monaco e Bucca, ed un gol a testa di Pellegrino e Ziino, alla fine al triplice fischio finale esplode la gioia dei rossoblù che festeggiano il salto di categoria a fiume di “champagne” a ritmo di musica,  oltre ad indossare la maglia celebrativa “Serie C…..SI…..Zioooo” una vittoria con dedica particolare.
GUARDA IL VIDEO DEI FESTEGGIAMENTI AL TERMINE DELLA GARA