Il santateresino Tonino Casablanca per la quinta volta alla mitica corsa dei 100 Km del “Passatore”.

Tonino Casablanca e’ il primo atleta di S.Teresa di Riva a partecipare alla mitica corsa su strada del Passatore che con i suoi 100 km di percorso parte da Firenze attraversando l’appennino tosco-emiliano con arrivo a Faenza. Quest’anno Casablanca ha migliorato la precedente prestazione del 2016 di oltre venti minuti, chiudendo la gara a 12 ore 19 minuti e 23 secondi.
Il Passatore racchiude una miscela fatta di sacrificio, lunghi allenamenti a,vventura ed emozioni. La partenza viene data nel pomeriggio, e l’arrivo in nottata ed all’alba per tanti atleti .Questa edizione ha visto la pa rtecipazione di oltre tremila runners, la vittoria e’ andata al campione di ultramaratone Giorgio Calcaterra, vincitore di 12 edizioni consecutive.
Tonino Casablanca ha fissato un obiettivo ambizioso, quello della partecipazione a  5 edizioni, che gli permettera’ di ricevere  l’ambito premio  dell’organizzazione riservato agli atleti che hanno raggiunto 5 partecipazioni al Passatore. Un record difficilmente eguagliabile, lo ha raggiunto un atleta di 93 anni di Verona che con le sue 44 partecipazioni ha sempre partecipato a tutte le edizioni finora disputate, una bella storia di sport come esempio per tutti.