Benemerenza Sportiva per 50 anni di attività: premiata la Società USD Messana.

Importante riconoscimento per la U.S.D. Messana che  è stata insignita della Benemerenza Sportiva della Lega Nazionale Dilettanti per i 50 anni di attività.
Mezzo secolo di storia per il club giallorosso che, fondato nel 1966, dai fratelli Giuseppe (detto il “Mago”) e Salvatore Turiano, sotto la guida di Carmelo Lo Re (attuale Presidente Onorario) e Gaetano Tiano, è sempre stato ai nastri di partenza dei campionati dilettantistici della Figc e milita attualmente nel torneo di Promozione.
Nel corso della cerimonia, che si è svolta all’Hilton Rome Airport di Fiumicino (Roma), alla presenza, tra gli altri, di Carlo Tavecchio, presidente della Figc, e di Gianni Rivera, ex campione del Milan e della Nazionale italiana e presidente del Settore Tecnico della Figc, il presidente Giuseppe Ammirata, accompagnato dal vice Lorenzo Arrigo e dal segretario generale Rosario Sorrenti, ha ricevuto il Diploma di Benemerenza dal presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, e con grande emozione ha brevemente ricordato i personaggi e i momenti che hanno caratterizzato la gloriosa storia, lunga 50 anni, della Messana:
«Un riconoscimento che ci inorgoglisce e premia gli sforzi di tutti i componenti della società – ha dichiarato entusiasta Ammirata -. Questo è un premio per la nostra società, ma anche per tutta la città di Messina e per il calcio locale e speriamo di poter avere la collaborazione di tutti per fare grande il calcio messinese. Chiudiamo così, nel migliore dei modi, la stagione 2016/2017 e ci proiettiamo subito al futuro».
Per la Messana, che ha ricevuto anche i complimenti del presidente del Comitato Regionale LND Sicilia, Santino Lo Presti, e del coordinatore federale per l’attività giovanile e scolastica, Aldo Violato, si tratta di un altro prestigioso premio a livello nazionale: già alla fine degli anni ‘70, infatti, il club era stato premiato con la Coppa Disciplina dall’allora presidente della Figc, Franco Carraro.