Serie D – Ot Service Volley Nizza vince il derby con la Pall. Roccalumera è festeggia il “Titolo d’Inverno”.

Continua a vele spiegate la marcia della capolista Ot Service Volley Nizza di Sicilia, alla sua nona vittoria consecutiva, questa volta a cadere sotto i colpi delle ragazze di coach Alessandro Prestipino sono state le cugine della Pallavolo Roccalumera sconfitte con un secco 3-0.
Un derby jonico valevole per il campionato di Serie D femminile Girone D disputatosi in una gremita palestra, alla fine ha visto il trionfo delle atlete nizzarde che in un colpo solo,  si aggiudicano i tre punti, fanno loro il derby è  conquistano  il “titolo d’inverno” stagione sportiva 2017-18.  Le neo campionesse d’inverno hanno raggiunto il primo obiettivo stagionale, pur platonico, ma importante per arrivare al traguardo finale…del salto di categoria.
I numeri sono stratosferici per le ragazze di Prestipino: primo posto con 26 punti, 9 vittorie su altrettante gare, unico team imbattuto del Girone, 27 set conquistati e soli 4 persi,   con un totali punti realizzati 754 e 532 subiti.  A tenere la scia delle “Campionesse d’Inverno” il team etneo dell’Usco Gravina a quota 22 punti, a -4 dalle nizzarde, poi in terza posizione il Cus Unime (19), poi il vuoto. Dopo la pausa della Coppa Sicilia, si riprende con la prima di ritorno con lo scontro diretto sul parquet nizzardo tra la capolista e la formazione catanese (4 Febbraio 2018 alle ore 18.00).
Chi sono le “Campionesse”?: Simona Casale e Sarah Occhino (alzatrici), Pamela Villari, Fabiana Egitto, Adele Billa, Mariagrazia Ciccarello, Teresa Parasporo, Alessia Di Bella, Emanuela Riposo (banda), Sonia Camelia, Laura  Demestri (centrali), Mariagrazia Triolo e Nella Rizzo (libero).
Nell’ultimo turno di andata, la compagine del Presidente Rosario Santisi in un palazzetto gremito, ha superato nettamente per 3-0 la Pallavolo Roccalumera in un match mai messo in discussione sempre nelle mani delle ragazze  di Prestipino che sin dalle prime battute  ha espresso fin da subito un gioco spumeggiante dal ritmo incalzante, una prestazione brillante,  una partita quasi perfetta quella disputata dal Volley Nizza, che partita dopo partita riesce a trovare nuovi meccanismi di gioco e nuovi automatismi che  non ha lasciato spazi al Roccalumera  di entrare quasi mai in partita, ad eccezione di qualche  sbavatura nell’ultimo set, ma pur comprensibile un minimo calo di concentrazione vinto per 25-21, i due precedenti vinti piuttosto nettamente 25-13 e 25-14.
Il roster sceso sul parquet contro la Pallavolo Roccalumera: Casale in palleggio in diagonale con Villari , Egitto e Billa di banda , centrali Camelia con Demestri, libero Triolo. Nel corso della gara sono entrate Di Bella al posto di Billa durante i primi due set , Ciccarello al posto di Camelia e Parasporo al posto di Villari. Subentrata anche la giovane (17 anni) Occhino in palleggio al posto di Casale. Punteggio 25/13-25/14-25-21.
Adesso il campionato osserverà un turno di riposo, si riprenderà il 4 Febbraio per la prima di ritorno, ma si scende sul parquet per i Quarti di Finale di Coppa Sicilia (28 Gennaio) contro l’Adrano sempre alla Palestra Alfieri alle ore 18.00.