B/2 – La lodigiana Ottavia Boffi il nuovo opposto della Planet Strano Pedara.

Sarà Ottavia Boffi l’opposto della Planet Strano Light, prossima al campionato di Serie B2 femminile. Si tratta del quarto innesto operato nel giro di un mese dalla società del Presidente Giuliano Lombardo che ha già ufficializzato la banda Carmen Bellapianta, il ritorno della centrale Martina Rapisarda e la regista Fabiana Perticone.
Ottavia Boffi, nativa di Lodi, 24 anni, 181 cm di altezza, vanta un’ampia conoscenza dei campionati di Serie B. Dalle giovanili del Crema ha esordito in B2 con la squadra della sua città, Properzi Lodi, disputando ben tre stagioni, contribuendo alla promozione in B1 e sfiorando la A2 attraverso la Final Four di Coppa Italia. Una breve parentesi a Rimini e poi il ritorno “a casa”, prima delle recenti esperienze con Crema e con la compagine bresciana del Vobarno.
“Ci sono tanti treni che passano nella vita: quando si sono avviati con la compagine di Coach Francesco Andaloro ho capito che era uno di quelli da non lasciar scappare, perché difficilmente ripassano – esordisce così Ottavia Boffi -. Ho accettato con grande piacere di vivere questa esperienza nella bella Sicilia e di entrare a far parte della Planet, società che si contraddistingue per la grande serietà e per i progetti importanti. Mi aspetto un anno intenso: entusiasmo sì, ma anche difficoltà si possono incontrare lungo il cammino. Vanno affrontate con sacrificio e serietà”.