B/1 – La capolista Santa Teresa Volley sul parquet della terza in classifica: il Cannone Libera Cerignola.

Altro scontro d’alta classifica domenica 11 novembre (start ore 17.00) ove la capolista Sanitaria Si.Com Prestasì Santa Teresa farà visita alla terza in classifica ovverosia il Cannone Libera Cerignola che occupa il terzo gradino della graduatoria in compagnia dell’Europea 92 Isernia con sette punti.
Nove invece i punti per le ragazze di mister Jimenez, frutto di tre vittorie e tutte per 3-0. Le pugliesi che, al pari delle santateresine hanno osservato il turno di riposo, possono vantare fino a questo momento due vittorie per 3-0 (contro Palmi e Volley Cilento) ed una sconfitta per 3-2 subita fra le mura amiche da parte del Casal de’ Pazzi.
“Ci siamo preparate bene e personalmente penso che faremo una buona gara – esordisce Serena Moschella, libero del Santa Teresa Volley – sappiamo che sarà una gara difficile in un ambiente ostico ma noi tutte siamo concentrate e non abbiamo lasciato nulla d’intentato in prospettiva di questa trasferta d’alta classifica”.
Erika Ghezzi, P4 delle santateresine, si appresta alla prima trasferta della sua carriera a Cerignola: “non vi ho mai giocato ma è noto il calore del loro pubblico nel sostenere la squadra oltre che il valore delle loro giocatrici. A livello di gruppo e di compattezza di squadra noi ci siamo già, bisogna ancora limare bene però qualche fondamentale per raggiungere l’optimum. Abbiamo già battuto due squadre di valore e ci siamo preparate a dovere per affrontare bene questa trasferta pugliese”.
Il Cannone Libera Cerignola molto probabilmente dovrebbe avere questo schieramento iniziale: Angelelli in palleggio, Mauriello opposta, Neriotti e Cesario centrali, Montenegro e capitan Martilotti di banda e Pisano libero. Top secret invece sul sestetto + uno delle santateresine.