B/1 – Il Papiro Fiumefreddo s’impone 3-0 sul Vibo Valentia con una super prestazione di squadra.

Prima vittoria piena da tre punti, seconda in campionato, per il Papiro Fiumefreddo che supera tra le mura amiche del palazzetto di via Amendola il Vibo Valentia. Il sestetto di coach Tani Frinzi Russo s’impone per tre set a zero portandosi a quota sette punti in classifica. Da segnalare l’ottimo rientro di Giosuè Andronico che servirà per il proseguo della stagione e la forma smagliante dei martelli Alberto Gavazzi e Andrea Chiesa. Sugli scudi anche il centrale Pietro Leonardi, autore di una gara perfetta con ben 13 punti a referto che lo eleggono top score dell’incontro.
“Vittoria fondamentale per noi – afferma coach Frinzi Russo – perché la prossima settimana osserviamo il turno di riposo e dovremo seguire le altre formazioni in campo. Essere a sette punti è positivo e sono soddisfatto perché dopo la “batosta” della rimonta che abbiamo subito domenica scorsa i ragazzi hanno reagito bene, si sono allenati benissimo e hanno risposto alla grande.
Questo è un buon motivo per prepararsi ancora meglio e con serenità in questi quindici giorni prima di giocare in casa col Modica. Sono contento di riavere a disposizione Andronico, non è facile stare fermi a guardare gli altri per un mese senza poter giocare.
Giosuè a Cosenza ha giocato il quarto e il quinto set mentre in questa gara è entrato quasi da subito e dato che si tratta di un giocatore molto tecnico sarà una pedina fondamentale. Lo conosco perché tre anni fa era già qui con me al Papiro e il suo è un rientro voluto per dare un contributo importante alla nostra stagione”.
PAPIRO FIUMEFREDDO    3          TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA    0
Fiumefreddo: Sabella, Pappalardo 7, Leonardi 13, Gavazzi 11, Andronico 4, Patti 1, Dell’Arte 4, Lombardo (L1), Buremi, Chiesa 12. Ne: Isidoro, Monforte (L2), Rapisarda, Nicotra. Coach: Tani Frinzi Russo
Vibo Valentia: Sorrenti 2, Cugliari 1, Vommaro, Ingenuo, P. Battaglia 5, R. Battaglia 5, Focosi 10, Kolev 2, Armenante 7, Barbuto (libero). Ne: Montesanti Coach: Nico Agricola
Arbitri: Galia di Trapani e Tanania di Palermo
Parziali set: 25-19; 25-14; 25-19