B/2 – A Pedara non si passa: 3-0 della Planet al Battipaglia.

La Planet Strano Light non fa sconti sul proprio parquet e fa valere il “fattore casalingo”. Alla sesta di B2 femminile girone I batte 3-0 la Allianceinsay Battipaglia e sale a quota 11 punti, sempre sulla scia della zona vertice. Riscattato così il Ko della settimana precedente a C.di Stabia, per le biancorossonere etnee si è trattato del quarto successo stagionale, conquistato in poco più di un’ora di gioco di fronte alla penultima della classe guidata da pochi giorni dal neo coach Giorgio Draganov.
Planet (in foto) adesso attesa da una vera e propria prova di maturità a S.Teresa di Riva sabato, in uno scontro diretto per l’alta classifica.
“In attesa di confortanti condizioni fisiche – qualcuna delle mie atlete ha giocato stringendo i denti come Rapisarda e Bellapianta (mentre Bachini era in panchina) – guardiamo partita per partita, il nostro primo obiettivo è la tranquillità, poi punteremo a toglierci soddisfazioni”, è il commento del Coach etneo Francesco Andaloro -.
PLANET STRANO LIGHT – ALLIANCEINSAY BATTIPAGLIA  3-0
Planet: Polito 8, Giuffrida 3, Bellapianta 16, Perticone 1, Rapisarda 6, Boffi 16, Bonaccorso (L1) 1. Ne Foti, Parpaglioni,  Bachini, Pennisi, Asero, Faro, Viola (L2). All.: Andaloro.
Battipaglia: Torrisi, Nolè, Tenza, Grimaldi, Pierro, Giordano, Santangelo (L1). Ne Cuoco, Mangini, Galdi, Pucci, Cantiero, Schettino (L2). All.: Draganov.
Arbitri: Grasso e Privitera
Set: 25-16, 25-15, 25-18