Il capitano della Valdinisi

Una zampata nella ripresa di Ivan Briguglio la capolista allunga sul Città di Calatabiano: 1-0 al Saponara.

Alla fine sono arrivati tre punti pesanti per la Valdinisi dalla trasferta insidiosa di Saponara. Match-winner l’esperto bomber Ivan Briguglio.  Non è s tato facile avere la meglio su un ottimo Saponara, i ragazzi di mister Giacomo Parisi sono scesi sul terreno di gioco con l’obiettivo di mettere subito in cassaforte la decima vittoria stagionale, avendo nella testa che i tre punti non solo servivano per proseguire la striscia di risultati utili consecutivi ed consolidare sempre di più il primato, soprattutto dopo le belle notizie arrivate 24 ore prima del colpaccio del Zafferana (3-0) sul campo dell’immediata inseguitrice il Città di Calatabiano (a -2 dai biancorossi).
Ecco che la decima  vittoria avrebbe assunto un “sapore” particolare  allungare a +5 sugli etnei, +10 sulla terza forza del campionato l’Atletico Messina, allo stesso dedicare la “vittoria” in una settimana particolare del compleanno del compianto Presidente Mario Manoti.
Alla fine di una gara combattuta, l’obiettivo è stato raggiunto, non è stato facile,   il pallino del gioco è stato sempre nelle mani della capolista, con il passare dei minuti il risultato rimaneva inchiodato sullo 0-0 con cui si è conclusa la prima frazione di gara.
Un primo parziale che ha visto la Valdinisi subito in avanti, al 4’ il primo brivido alla porta di Parisi: perfetta punizione di Tavilla con la sfera che si stampa sulla traversa. Avvio che faceva ben sperare, invece il pressing ospite non riusciva a scardinare l’attenta retroguardia del Saponara, padroni di casa abile a ripartire in micidiali ripartenze.
Al rientro in campo, il tema tattico non muta con le due squadre che sfiorano il  vantaggio. I minuti trascorrono, con il risultato che non si sblocca, ecco la mossa di coach Giacomo Parisi che trasforma la zona nevralgica del centrocampo inserendo forze fresche, da Nino Briguglio per passare a Speranza per finire con Sterrantino.  Il ritmo del gioco della Valdinisi inizia a suonare un’altra sinfonia, l’orchestra biancorossa al 63’ suona un perfetto spartito corale che vede l’acuto vincente dal centro dell’area di rigore di Ivan Briguglio che porta in vantaggio la capolista.
Adesso lo spartito cambia, le due squadre si allungano con il Saponara che va vicino al pareggio, sul fronte opposto Principato colpisce l’incrocio dei pali. Ultimi brividi di una gara che rimane tale nel punteggio fino al triplice  fischio finale con un sospiro di sollievo per i sostenitori biancorossi.
Adesso la testa è rivolta alla prossima gara Domenica 16 Dicembre quando al Comunale nizzardo arriva il Città di Calatabiano, un primo jolly per prendere il volo.
Saponara    0      Valdinisi  1
Marcatore: 63’ Ivan Briguglio.
Saponara: Parisi, Bicchieri ( 68’ Piccolo), I. Mavilla, N. Bertino, Corso, Comunale, Salpietro, G. Bertino, Pirrone ( 88’ Repici), Sindoni, N. Mavilla. All: Scibilia.
Valdinisi Calcio: Simoni, Lo Giudice, L. Triolo, Munafò (60’ Speranza), Riposo, Gaeta (50’ Lombardo), I. Briguglio, Gharthey, Principato, Tavilla (62’ A. Briguglio), Mazzullo ( 69’ Sterrantino). All: Giacomo Parisi.
Arbitro: Vazzano  di Catania.