Città di Mascalucia: Under 17 e 15 in vetta, pari Under 19 nella stracittadina.

Il penultimo turno dell’anno solare consegna al Città di Mascalucia un ottimo risultato grazie alle vittorie di tre squadre su cinque. Al poker di affermazioni della maggiore formazione di Promozione – terza nel girone C dopo il 3-1 al Villafranca e sabato 15 dicembre chiusura del girone d’andata a Motta –  si sono aggiunti altri risultati positivi.
Under 19 – Juniores, sesta giornata. Pirotecnico 2-2 nella stracittadina con l’Asd Mascalucia, un punto che vale il terzo risultato utile consecutivo per il gruppo guidato da Ivan Silicato, alla seconda panchina in biancazzurro. Tutto deciso nel primo tempo, Città di Mascalucia che aggancia due volte il pari con Luca Spina, prima su assist di Di Sano e poi di testa su corner. Vari i tentativi per vincerla nella ripresa e alla fine un pareggio. Il 2000 Cristiano Florio, tornato in biancazzurro in questa fase di mercato dicembrino, è partito da titolare nel centrocampo e nel 4-3-1-2 di Silicato: Zuccalà tra i pali, Strazzeri (poi Duca), Magrì, Marletta, Lanzafame (poi Coco) in difesa, Mauro, Florio (poi Partito) e Di Sano in mezzo, Di Grazia a supporto delle punte Indelicato e Spina (poi Murabito). Con 8 punti e il quinto posto, trasferta a Troina (non fa classifica) lunedì per la giornata 7.
Under 17 – Allievi, settima giornata. Calatabiano era una prova di maturità per la conferma al vertice del girone C. Il Mascalucia l’ha superata in pieno vincendo sul campo di una diretta rivale e inseguitrice per 2-0, rimanendo al primo posto in compagnia della Pro Calcio a quota 19 e preparando l’ultima dell’anno domenica pomeriggio in casa contro la Giovanile Mascali (centro classifica). In riva allo Jonio, un gol per tempo firmato Billeci, di testa su cross di Taschetta, e da quest’ultimo imbeccato dal neoentrato Vinciguerra. Palermo, Di Modica e Billeci vicini al gol, Pascale in evidenza con 3 interventi: per il resto in campo Seby Di Prima ha schierato Lumia, Rando, Priolo, Dolcemascolo, Tetto, Caruso e inserendo in corso di gara D.Pistorio e A.Richichi (a disposizione Amato, L.Richichi, Grasso, S.Pistorio). Di Prima (nella foto al centro) commenta: “Nel primo tempo abbiamo fatto la partita, rimane il rammarico di non averla chiusa anzitempo e aver rischiato qualcosa nella ripresa col risultato ancora in bilico. Mi ritengo nel complesso soddisfatto della prova, avendo di fronte una squadra che alla vigilia inseguiva a -1 e giocando su un campo in terra battuta che noi soffriamo non poco”.
Under 15, Giovanissimi, settima giornata. “Esagerati” col 9-0 all’Aci S.Antonio, risultato che potrebbe valere l’aggancio alla vetta qualora oggi (martedì 11 dicembre) l’Invictus (capolista a 18 punti con Real Aci e Mascalucia, domenica per i biancazzurri supersfida al Bonaiuto Somma proprio contro l’Invictus) dovesse non fare risultato a Lavinaio con la Stella Nascente nel posticipo. Nel frattempo i biancazzurri hanno “passeggiato” domenica su un avversario mai in partita: 3-0 nei primi 15 minuti, nel complesso a segno grazie alle reti di Sinatra, Brischetto, Pulvirenti, alle doppiette di Porto, Cinquemani e Di Martino. In campo anche Frazzetto (poi Di Paola), Villarà, Nicotra (poi Lisciandra), Basile, Pedalino, Aiello (poi Gerbino), Giuffrida (e gli altri subentrati Salice Trombetta).
Infine, sconfitta per gli Under 14, battuti in casa 0-2 nella quarta giornata del girone B dalla Millennium. A riposo nel prossimo fine settimana.