B/2 – A Castelvetrano arriva la nona vittoria (3-0) per la Farmacia Schultze Villa Zuccaro.

Prova del nove superata. La Farmacia Schultze – Villa Zuccaro continua senza intoppi la sua marcia in questo campionato di serie B2 femminile girone I. A Castelvetrano le santateresine, care al presidente Lama, sono partite ancora una volta come un diesel nel primo set prima di innestare il turbo che le ha portate a vincere a mani basse contro le avversarie trapanesi.
I sestetti al fischio d’inizio: Camiolo si affida al sestetto solito con Bertiglia opposto ad Agostinetto, Rania e Marino nel ruolo di schiacciatrici, Mercieca e Richiusa dal centro, Foscari libero. Calcaterra privo della Patti (in panchina anche se indisponibile), schiera Saladino in regia con l’esperta Vullo nel ruolo di opposto, Crescente e Mattozzi  in posta quattro, Cintura e Grassadonia al centro con Luraghi libero.
Il primo set è quello parzialmente combattuto fino al 14 pari, poi, come già detto,  l’Amando ingrana la quinta e malgrado 2 discrezionali del tecnico di casa (14-17 e 16-23) chiude il parziale sul 25 a 16 . Segnialiamo un’ottima Alessandra Uragano Marino .
Nel secondo set ben presto il divario di punti fra le squadre si ampia e questo consente al tecnico laziale-siciliano di far giocare le giocatrici in panchina. Entrano Siracusano su Marino (11-17) e De Luca su Agostinetto (11-21). Nel set si mettopno in evidenza le centrali con buon lavoro a muro e intesa con le palleggiatrici. Il risultato finale è di 25 a 14.
Terzo e ultimo parziale sulla falsa riga del precedente.  Con Grillo in campo da inizio set in luogo della castelvetranese Foscari , e De Luca e Siracusano ad avvicendare Agostinetto e Marino.  Si chiude in 19 minuti con il punteggio di 25-12.
Va segnalato il clima natalizio sugli spalti, con gli Eagles che hanno inserito nel repertorio cori tipici del periodo, in un tripudio di bandiere a battimani, concluso con il rituale di fine partita ed una foto ricordo di questa lunga trasferta. Il 2018 è archiviato. Si riprenderà il 5 gennaio in casa con Termini Imerese, squadra di tutto rispetto, che oggi è stata vicina a sfiorare l’impresa con Aragona, vincendo un set e perdendone un altro ai vantaggi.
Castel V.Selinunte – F. Schultze/V. Zuccaro   0 – 3 (16-25; 14-25; 12-25)
CASTEL V. SELINUNTE : Saladino, Grassadonia, Mattozzi, Crescente, Patti n.e., Cintura, Vullo, Luraghi. All. Calcaterra
FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO: De Luca 2, Rania 7, Mercieca 13, Marino 10, Richiusa 8, Agostinetto 5,  Siracusano. All. Camiolo
ARBITRI: La Mantia e Caltagirone da Palermo