3^ Cat. – L’Atletico Pagliara incassa tre punti senza giocare. Vince a Rometta (3-2) l’Antillese trascina dal suo capitano Crupi. “Manita” del Città di Roccalumera.

Arrivano tre punti senza giocare per la capolista Atletico Pagliara Rocchenere, il Pompei non si è presentato al Comunale di Pagliara decretando la vittoria a tavolino per la formazione di casa, un punto di penalizzazione per i peloritani. Tre punti che valgono 24 punti totali in testa alla classifica, dove ad inseguire troviamo i gialloblù della Pol. Antillese (20 punti) che hanno vinto 3-2 sul campo della Virtus Rometta con un super il capitano Luca Crupi autore di una tripletta.(Guarda la classifica marcatori).
Tre punti che permettono ai ragazzi di mister Di Bella visti i verdetti maturati nella nona giornata di balzare al secondo posto in graduatoria. Le due marcature dei padroni di casa sono state realizzate da Leo Lisa e Pirrone.
Al terzo posto troviamo una coppia l’Atletico Aldisio sconfitto in casa (2-1) dallo Sportiamo Villafranca che ha permesso l’aggancio da parte del Riviera Nord (0-0) con il Città di Villafranca.
Entrambe le compagini sono al terzo posto con 18 punti.  Il big-match della nona giornata si è conclusa a reti inviolate, dove il Riviera Nord e il Città di Francavilla si sono annullate a vicenda con le due squadre bloccate tatticamente con poche azioni da rete.  Invece, sconfitto in casa l’Atletico Aldisio castigato dalla doppietta di Saverio che sigla il primo gol nel primo tempo alla mezz’ora, poi arriva il pareggio di Tripi al 90’, quando sembrava fatta per la divisione della posta, lo zampino vincente ancora di Patti che regala tre punti importanti per lo Sportiamo.
Continua la risalita in classifica del Città di Roccalumera, adesso al quinto posto con 16 punti,  che fa “manita” con la compagine peloritana Sc Sicilia. Mattatori dell’incontro Giuseppe Spadaro e Davide Sparacino autori di una doppietta, il quinto gol lo firma Centorrino.
Chiudiamo con l’ultimo incontro della nona giornata giocata domenica mattina che ha visto la vittoria dell’Olivarella del nuovo Presidente Michelangelo Anania(5-2) sul Rometta.  La terza vittoria stagionale vede la firma di De Pasquale che sblocca il risultato nei primi minuti di gara, il pareggio ospite arriva subito dopo.  I locali continuano a premere alla mezz’ora si riportano nuovamente in vantaggio con Pagano. L’esultanza dura poco, arriva il pareggio del Rometta. Ad inizio ripresa il nuovo vantaggio firmato Cambria con un tiro all’incrocio dei pali.  Questa volta i padroni di casa non si fanno più sorprendere dagli ospiti, arrivano altri due reti con firma De Pasquale per il 5-2 finale.