2^ Cat. – Campionato finito per Cipriano (Real Zancle), tre turni a Iacopino (Cus Unime). Un turno a Santoro (Casalvecchio), Alexandru e Bonaccorso (Kaggi).

Puntuali sono arrivate le decisioni disciplinari del Giudice Sportivo del Comitato Siculo del campionato di Seconda Categoria – Girone C e D – relative all’ultimo turno di Domenica 13 Gennaio 2019.
Giocatori Squalificati
Davide Cipriano (Real Zancle) fermato fino al 10 Aprile 2019 “ Per  contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro; nonché per aver tentato di aggredire lo stesso non riuscendovi e per averlo strattonato per il braccio”
Tre  Giornate: Iacopino (Cus Unime) “ per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”.
Due Giornate: Villari (Pgs Luce)
Un Giornata: Santoro (Casalvecchio Siculo), Fugazzotto (Fondachelli), Mbye Demba (Juvenlia),Iamonte (Cus Unime), Vasta (Pgs Luce), Faranda e Di Natale (Riposto), Alexandru e Bonaccorso (Kaggi), Fichera (Acitrezza), Curcio (Real Sud), Leonardi (Calcio Lavinaio), Spadaro (Real S. Filippo), Vaccaro (Real Zancle).
Squalifica Allenatori
Vito Viola (Pro Librino) fino al 5 Febbraio 2019 “ Per  contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”
Squalifica Dirigenti
Gianluca Metallo (Real Zancle) fino al 10 Marzo 2019 “ Già inibito sino a tutto il 20 gennaio 2019, assumeva contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, nello spiazzo antistante gli spogliatoi”
Davide Badolato (Fondachelli) fino al 20 Gennaio 2019 “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”