B/2 – Planet Strano Pedara 3-0 al Nola per chiudere con un tris di successi. In arrivo Nicoletta De Luca.

La Planet Strano Light chiude in bellezza il girone d’andata superando 3-0 Snie Nola di fronte al proprio pubblico. Terza vittoria consecutiva, pronostico rispettato e piccolo avanzamento in classifica: adesso i punti sono diciannove. Saldamente avanti di due set, la Planet è riuscita a chiudere la pratica ai vantaggi nel terzo con qualche rischio dopo il 24-20 che lasciava presagire un parziale agevole.
Nel frattempo ecco un nuovo innesto, in realtà un ritorno in biancorossonero: Nicoletta De Luca, centrale, ex Paternò, Serie C, un passato con la Planet in B2 ed ancor prima nelle file della squadra che conquistò il titolo provinciale proprio con Coach Francesco Andaloro.
“Un piccolo calo, ma nel complesso una prestazione positiva di fronte a un avversario che, a mio avviso, non merita l’ultimo posto in classifica. Il tutto nella settimana in cui si è svuotata l’infermeria – commenta il tecnico etneo -. E che ha visto il rientro delle classe 2003 Foti e Pennisi, valide alternative, e di Polito, che ho preferito non schierare per scelta tecnica mandando in campo dall’inizio Asero” (in foto).
Il campionato di Serie B2 femminile osserverà adesso il turno di riposo, la Planet ripartirà da un’altra sfida interna: sabato 2 febbraio ospiterà Termini.
Planet Strano Light – Snie Nola Cittàgigli 3-0
Planet: Giuffrida, Bellapianta, Asero, Perticone, Rapisarda, Boffi, Bonaccorso (L1). Ne Polito, Faro, Foti, Pennisi, Viola (L2) All.: Andaloro.
Nola: Prisco, D’Aniello, Angelillo (L), Guadagnino, Palazzolo, Posillipo, Di Martino.All.: Quinto.
Arbitri: La Mantia e Caltagirone
Set: 25-16, 25-18, 27-25